Imperia: termosifoni spenti, scuole rimangono al freddo. Alunni e personale in classe con cappotti e guanti. “Si proroghi l’accensione”

Cronaca Imperia

Riscaldamenti spenti e le scuole rimangono al freddo. Questa la situazione degli Istituti scolastici di Imperia in questi giorni di aprile dalla temperatura ancora invernale. Le segnalazioni arrivano da più parti, dalle scuole dell’infanzia alle scuole superiori.

Imperia: termosifoni spenti, istituti scolastici al freddo

Come da programma, i riscaldamenti sono stati spenti all’inizio di aprile ma le temperature ancora rigide di questi ultimi giorni stanno facendo vivere grandi disagi a studenti, docenti e personale scolastico, costretti a trascorrere le mattinate indossando cappotti, sciarpe e guanti.

“Nonostante le basse temperature i termosifoni a scuola sono spenti scrivono alcuni genitori dei piccoli alunni di un asilo lasciando così i bambini al freddo tutto il giorno. È vergognoso che non si tenga conto dei possibili cambiamenti atmosferici degli ultimi giorni che ha portato ad un abbassamento della temperatura notevole e quindi si ritiene necessario riscaldare gli ambienti, specialmente nelle scuole”.

Una situazione segnalata anche da altri istituti. L’appello, unanime, è rivolto al Sindaco e Presidente della Provincia di Imperia Claudio Scajola, al fine di chiedere una proroga nell’accensione dei riscaldamenti finchè non ci sarà un rialzo delle temperature.