Imperia: a processo per guida sotto effetto di stupefacenti, 41enne assolta in Tribunale / La storia

Giudiziaria Imperia

Assolta perchè “il fatto non sussiste”. Questa la sentenza pronunciata oggi in Tribunale a Imperia dal giudice monocratico Daniela Gamba (PM Andrea Pomes) nell’ambito del processo che vedeva sul banco degli imputati una 41enne (difesa dall’avvocato Adriano Colombo) accusata di guida sotto effetto di stupefacenti.

Imperia: a processo per guida sotto effetto di stupefacenti, assolta 41enne

I fatti risalgono al 2017, quando la 41enne era rimasta coinvolta in un incidente stradale tra due auto. Ferita, la donna era stata trasportata al Pronto Soccorso di Imperia, dove i medici l’avevano sottoposto agli esami del sangue. Da tali esami emerse la positività a sostanze stupefacenti, motivo per cui era stata denunciata dai Carabinieri per guida sotto effetto di stupefacenti, finendo a processo in Tribunale a Imperia.

A seguito dell’audizione dei testimoni, il giudice monocratico Daniela Gamba ha assolto l’imputata accogliendo la tesi della difesa secondo cui era impossibile dimostrare se la 41enne avesse realmente assunto stupefacenti proprio prima di mettersi alla guida.