Elezioni RSU, Imperia: la FISI al secondo posto in provincia. “Nostro obiettivo tutela dei diritti, garantendo libertà di pensiero e espressione”

Attualità Imperia

Soddisfazione per il sindacato FISI, Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali che, in provincia di Imperia, è stato il secondo sindacato più eletto alle ultime elezioni.

“Gli eletti sono Gaddini Alessandra e Calvi Giovanni. Ricordo che FISI è un neo-sindacato che svolge attività indipendente, libera e democratica. La sua crescita è continua e progressiva – fa sapere Tatiana Gambetta in qualità di delegata Responsabile del Sindacato FISI.

“L’obiettivo della FISI – prosegue Tatiana Gambetta – è la tutela dei diritti e lo sviluppo delle attività giuridiche ed economiche degli associati, garantendo la libertà di pensiero e di espressione, applicando la giustizia sociale e combattendo ogni tipo di ricatto, coercizione e discriminazione, sostenendo prioritariamente la dignità del lavoro e dei lavoratori TUTTI.

Già ad agosto 2021 il Sindacato FISI ha dichiarato lo stato di agitazione dei comparti pubblico e privato al fine di difendere il diritto al lavoro e i principi costituzionali di libertà e di autodeterminazione in ambito lavorativo, sanitario e personale di TUTTI i lavoratori.

Il primo sciopero generale riferito a tutti i settori pubblici e privati è stato indetto ad oltranza dal 15 ottobre 2021, ai sensi del comma 7 della L. n. 146 del 12 giugno 1990 che recita: “Le disposizioni del presente articolo in tema di preavviso minimo e di indicazione della durata non si applicano nei casi di astensione dal lavoro in difesa dell’ordine costituzionale o di protesta per gravi eventi lesivi dell’incolumità e della sicurezza dei lavoratori”.

Il secondo sciopero generale riferito a tutti i settori pubblici e privati è stato proclamato il 15 e il 16 febbraio 2022: nella giornata del 15 febbraio si è tenuta al Circo Massimo di Roma un’importante manifestazione sindacale”.