Imperia: servizio idrico, presidente provincia Scajola incontra sindaci Val Prino e San Lorenzo. “Imminente definizione iter per realizzazione nuovo acquedotto”

Attualità Imperia

Proseguono gli incontri del Presidente Claudio Scajola con i sindaci sul territorio. Ieri sera alla sala Beckett, a San Lorenzo al Mare, erano convocati i primi cittadini della Val Prino e del San Lorenzo.

Il Presidente Claudio Scajola, ha illustrato la situazione riguardante la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, il Trasporto pubblico locale e il servizio idrico integrato, soffermandosi in particolare su quest’ultimo: è imminente la definizione dell’iter che porterà alla realizzazione del nuovo acquedotto.

Imperia: il presidente della provincia Claudio Scajola incontra i sindaci della Val Prino e del San Lorenzo

Sempre sullo stesso tema Scajola ha sottolineato l’impegno per ottenere finanziamenti dal Pnrr destinati al potenziamento degli acquedotti a uso irriguo.

Il Presidente è poi passato ai lavori in programma sulle strade del comprensorio. Complessivamente la spesa prevista è di 130 mila euro per le asfaltature, che interessano in particolare le strade provinciali nei Comuni di Dolcedo, Civezza, Vasia, e Pietrabruna.

Preziosi contributi della Provincia (un euro per ogni metro di strada di competenza) sono previsti anche per lo sfalcio dell’erba e la pulizia delle cunette . Ampio spazio è stato dedicato alle richieste e alle osservazioni dei sindaci intervenuti, incentrate soprattutto sulla manutenzione delle strade e sulla gestione del servizio idrico.

All’incontro di ieri hanno partecipato il sindaco Paolo Tornatore (San Lorenzo al Mare), Mattia Gandolfi (Prelà), Mauro Casale (Vasia), Filippo Guasco (Cipressa), Maria Maddalena Ricca (Civezza), Pietro Mareri (Costarainera) e Massimo Rosso (Pietrabruna).