Imperia: la città protagonista di Euroflora con un allestimento floreale dedicato a villa Grock. “Grande occasione per amanti di fiori e giardini. Sicuri di non sfigurare”/Foto e Video

Attualità Cultura e manifestazioni Imperia

La città di Imperia parteciperà, per la prima volta in assoluto, all’edizione 2022 di Euroflora, l’esposizione internazionale del fiore e della pianta ornamentale in programma dal 23 aprile al 08 maggio a Genova, nel meraviglioso contesto dei Parchi di Nervi.

Imperia: la città protagonista all’edizione 2022 di Euroflora

Lo farà allestendo un’aiuola dedicata a Villa Grock e al giardino del Museo Bicknell di Bordighera. L’esposizione sarà allestita nei pressi dell’ingresso della manifestazione, vicino a Montecarlo e l’Olanda. Al termine della manifestazione, parte dell’allestimento floreale sarà trasferito all’interno del parco di Villa Grock, a Imperia.

Marcella Roggero

“È con piacere e orgoglio che annunciamo la partecipazione di Imperia, per la prima volta ad Euroflora. Si tratta di una vetrina internazionale importantissima per tutti gli amanti dei fiori, dei giardini e delle ville storiche.

È un modo per presentare al grande pubblico il lavoro che stiamo facendo sui musei. In questo caso abbiamo scelto Grock, che è il giardino più importante che abbiamo qua ad Imperia.

Tema di quest’anno ad Euroflora è l’acqua e noi abbiamo appena finito di restaurare i giochi d’acqua, così come stiamo portando avanti ilo recupero del parco.

Sarà uno spazio importante, avremo dei vicini autorevoli come l’Olanda e Montecarlo ma siamo sicuri di non sfigurare. Un’area molto frequentata.

Darà molto spazio e visibilità alla città di Imperia e a Villa Grock, che aprirà nel mese di giugno. Sarà un anticipo di quello che si potrà trovare.

Allo stesso tempo, questo progetto rafforza la collaborazione con l’Istituto Internazionale di studi Liguri e il Museo Bicknell. Nella nostra aiuola ci sarà spazio anche per loro .

Grock e Bicknell sono stati personaggi importantissimi della storia del nostro territorio. Esteri che hanno deciso di piantare radici qua nel nostro territorio.

Abbiamo così deciso di improntare l’aiuola su questi personaggi del ponente. Ci auguriamo che anche tanti imperiesi possano andare a visitare Euroflora. Quelli che non andranno, potranno trovare parte degli allestimenti nella nostra città.

Abbiamo cercato di creare una aiuola, dove gli allestimenti non terminassero con Euroflora, ma potessero essere riutilizzati”.

Claudio Littardi – spiega come sarà allestita l’aiuola

“Sono due giardini che hanno elementi in comune. Ci troviamo con la presenza di un giardino di pietra per quel che riguarda villa Grock, quindi un giardino che mantiene una sua forma costante nel tempo e un giardino naturalistico quello di Bicknell.

Abbiamo cercato di riunire queste due anime all’interno di questa aiuola. È formata da anelli di pietra che rappresentano le vasche di villa Grock e quello che è il personaggio di Bicknell con una bicicletta ed una pianta di glicine accanto a lui.

Unisce un po’ queste due eccellenze importanti e rappresentano un patrimonio culturale che non sempre è apprezzato ma è importante. anche in previsione di quello che è un turismo culturale, che si sta sempre più muovendo e riscuote sempre più interesse anche a livello internazionale, soprattutto nel nord Europa”.

Daniela Gandolfi

“Questa è una occasione importantissima, coordinata dal comune di Imperia che sporta ad Euroflora due eccellenze: Villa Grock, con il suo giardino di pietra e il giardino del Museo Bicknell di Bordighera.

Sono due esempi che rappresentano anche quelle che sono le eccellenze di tutto il ponente ligure. In questo caso dal punto di vista paesaggistico e naturalistico.

Nella nostra zona ci sono specie arboree eccezionali. Si candida per essere uno degli itinerari naturalistici da proporre a turisti ed appassionati.

Stiamo lavorando anche per realizzare una offerta a rete. Chi verrà a Imperia, troverà informazioni per tutti gli altri poli della provincia. Noi del Museo Bicknell siamo assolutamente convinti e coinvolti a questa iniziativa e daremo tutta la nostra collaborazione”.