Dalla Colombia a Imperia con un sogno: la storia di Edna. “Amo l’illustrazione e la cultura, vorrei farne un lavoro. Questa città mi ha conquistato” / Foto e video

Attualità Imperia Storie

Una frizzante voglia di colorare il mondo con le sue illustrazioni. Così si può descrivere il modo di essere di Edna Forero, 30enne colombiana, di Bogotà, che da alcuni mesi vive a Imperia con un grande sogno: fare dei suoi disegni un lavoro.

Giornalista e studentessa al Corso di Laurea Magistrale di Relazioni Internazionali, Edna divide le giornate tra studio e arte, riportando sui suoi fogli “digitali” gli scorci più suggestivi di Imperia, reinterpretandoli nel suo stile colorato e quasi fiabesco.

L’abbiamo incontrata per conoscere la sua storia.

Dalla Colombia a Imperia con un sogno: la storia di Edna Forero

“Sono di Bogotà, Colombia. Sono qui perchè sto frequentando il corso di Laurea Magistrale all’Università di Genova e anche perchè sto facendo un bel progetto culturale sulla cultura di Imperia”.

Cosa stai studiando a Genova?

“Sto studiando Relazioni Internazionali, ma la mia passione è l’illustrazione. Penso di analizzare il mondo politico come giornalista internazionale e includere il mondo delle illustrazioni”.

Come nasce questa tua passione?

“Ho iniziato già grande. Non importa l’età quando si ama l’arte. Io ho iniziato a 19 anni, era una cosa che mi piaceva, ho iniziato così, senza fare corsi ma da autodidatta.

Quando è arrivata la pandemia ho iniziato a disegnare giornalmente. Ho imparato il mio stile e adesso ne sto facendo tanti disegni qui in Italia”.

Perchè Imperia?

“Imperia è spettacolare, un punto di ispirazione gigantesco. Attraverso le mie illustrazioni, io vedo l’Italia e Imperia con tanti colori, storia, le persone e il cibo.

Attraverso le mie illustrazioni vorrei che la gente riuscisse a vedere Imperia come io la vedo, con tanti colori, è fantastica. Il tramonto così tranquillo, il sole, il mare, i colori”.

Hai anche fatto dei disegni su Imperia?

“Si, ho fatto dei disegni del Parasio, di Imperia, del porto, del mare. Per me tutto è nuovo, le finestre, le porte così piccole, la chiesa gigantesca. Un punto di ispirazione gigantesco”.

Da quanto sei qui?

“Da appena due mesi, sto anche imparando l’italiano. Ho imparato la lingua mentre lavoravo come giornalista in Colombia, ascoltando RDS.

Il mio sogno è stare qui per tanto tempo. Lavorare come giornalista internazionale e anche come illustratrice.

L’idea iniziale è conseguire la Laurea Magistrale e nel frattempo continuare con le mie illustrazioni e scoprire il mondo culturale che c’è qui a Imperia.

A me piace disegnale, leggere, mi piace tutto il mondo culturale. Tutto questo riunito, apprendere diversi idiomi, essere qua in Italia, è il sogno che ho aspettato per più di 4 anni.

Ho anche un canale Instagram che si chiama domenica_sera1 perchè di sera puoi fare qualsiasi cosa, puoi disegnare, parlare con gli amici, camminare sulla spiaggia, passeggiare per la strada italiana. Lì pubblico tutte le mie illustrazioni”.