Imperia: carenza di organico in Tribunale, interrogazione di “Azione” al ministro della Giustizia Cartabia. “Grave criticità in un settore fondamentale per le istituzioni”

Imperia Politica

Su richiesta di Duccio Guidi, Responsabile Regionale Giustizia di ‘Azione‘, il partito fondato da Carlo Calenda, lo scorso 6 maggio il parlamentare Enrico Costa ha presentato un’interrogazione al ministro Cartabia per metterla a conoscenza della situazione di grave criticità del Tribunale di Imperia, al fine di garantire il tempestivo ingresso di tutti gli addetti all’Ufficio del processo originariamente previsti e la loro piena operatività in tempi brevi e ragionevoli”.

Imperia: carenza di organico in Tribunale, da “Azione” una interrogazione al ministro Cartabia

“In forza del Pnrr, infatti, il ministero della Giustizia è stato autorizzato ad avviare procedure di reclutamento straordinario, per il quadriennio 2021-2024 e a tempo determinato. Tuttavia dei 27 nuovi funzionari attesi ne sono arrivati solo 9.

E’ decisa volontà di Azione, dunque, sostenere la richiesta di imprese, cittadini e naturalmente operatori del diritto del buon funzionamento anche nella nostra provincia di uno dei settori vitali delle istituzioni quali la giustizia” – dichiara il segretario provinciale Carlo Biancheri.