Imperia: il dentista Antonello Martini incontra i bambini della scuola dell’infanzia di Piazza Roma. “Importante educarli all’igiene dentale sin da piccoli” /Foto e Video

Cultura e manifestazioni

Grande interesse e partecipazione questa mattina per l’incontro con i bambini della Scuola dell’Infanzia “Littardi” di Piazza Roma, sull’igiene dentale. A parlare ai piccoli il Dentista Antonello Martini.

Martini, ha raccomandato l’importanza di mantenere una corretta igiene dentale sin dalla tenera età, attraverso una lezione sotto forma di favola. 

L’incontro di oggi conclude per quest’anno il progetto “Il corpo dentro e fuori” che la scuola dell’infanzia ha inserito nella programmazione del corrente anno scolastico ed ha avuto un alto gradimento da parte dei bambini e delle famiglie .

Il Dott. Martini è anche impegnato ad aiutare i profughi ucraini e proprio nella classe è presente una bambina ucraina. Per venirle incontro e aiutare i compagni a comunicare con lei, Antonello ha tradotto alcune semplici frasi nella sua lingua.

Igiene dentale a scuola: parla il dottor. Antonello Martini

“Sono stato invitato in questa meravigliosa scuola dell’infanzia di Imperia. Oggi terrò una lezione a questi bambini e bambini , raccontando una favola, dando concetti preziosi per mantenere i nostri denti sani.

Mantenere il patrimonio che ci ha dato madre natura è importante. Basta una buona igiene orale e una fortuna genetica. Se abbiamo una familiarità di malattie trasmesse geneticamente, ahimè anche la scrupolosa igiene orale potrà nel tempo non essere sufficiente”.

È importante educarli sin da bambini?

“Certo. Nel mio studio quando arrivano dei bambini con denti cariati, ho una gran rabbia nei confronti dei genitori che mi costringono a fare anestesie e piccoli dolori nei bambini. Mi sento in colpa.

Sarebbe indispensabile che i genitori facessero lavare scrupolosamente i denti ai bambini. Quando mio figlio usciva, controllavo. Però sono di parte, perché sono un professionista.

Ai genitori consiglio di farli lavare almeno tre volte al giorno e ogni volta che si consumano cibi contenenti zuccheri”.

L’intervista al dirigente Angelo Quaglia

“Oggi abbiamo organizzato questo incontro che parla di igiene dentale. Credo che molte famiglie si debbano impegnare molto con i bambini per insegnarli l’importanza dell’ignee e in particolare per i denti.

Credo che la scuola possa aiutare con questo tipo di incontri, per sensibilizzare la cosa nei bambini. Più sono piccoli e meglio è, le buone abitudini si imparano da piccoli.

La cura dei denti fa parte di quella salute e igiene della persona, che poi può avere ripercussioni anche da adulti. Cominciare presto a curare l’apparato dentale può prevenire problemi più seri da adulti”.

Quello di oggi è la concussione di una serie di incontri fatti durante l’anno?

“Si, ne abbiamo fatti alcuni, quest’anno abbiamo cominciato a provare questi incontri. È stato un po’ un esperimento, ma sembra riuscito.

Per l’anno prossimo vogliamo creare un progetto di più ampio respiro, che diventi più sistematico. L’idea è sempre di partire dai bimbi piccoli, perché secondo noi è da li che si deve partire”.