Nuoto: Lorenzo Giordano e Martina Acquarone della Rari Nantes Imperia si qualificano per i Campionati Italiani /Tutti i risultati

Sport

E’ ripartita la stagione del nuoto con le prove in vasca lunga ed alla ‘Sciorba’ , la Rari Nantes Imperia si è subito messa in evidenza con alcuni riscontri cronometrici di rilievo.

Sabato 14 e domenica 15 maggio, gli atleti giallorossi sono scesi in acqua per la prima prova di Qualificazione al Campionato di Categoria agli ordini, come sempre, di coach Davide Dreossi.

Lorenzo Giordano ha centrato la qualificazione per i Campionati Italiani Giovanili, che si svolgeranno a Roma, nei 50 e nei 100 Rana e il risultato è ancora più eclatante dato che sui 50 metri ha fermato il cronometro a 29.22. E’ il suo Personal Best (al momento, miglior tempo tra i 2005 in Italia) che gli darà la possibilità di disputare i Campionati Assoluti Primaverili.

Insieme a Giodano andrà a Roma, per i campionati Nazionali Giovanili , anche Martina Acquarone che stampa due Personal Best nei 100 (1’14.9) e nei 200 (2’40.5) Rana.

Tanti atleti hanno migliorati i loro personali, per la soddisfazione del tecnico. Su tutti, Edoardo Campi ha stampato il PB nei 50 (28.5), 100 (1’02.1) e 200 Delfino “ Sono molto contento perché sta crescendo e finalmente ha iniziato il suo percorso”. Così anche Elisa Cifelli che ferma il crono a 1’03 sui 100 Stile Libero:” E’ in ripresa evidente, soprattutto sui 50 e i 100 Rana, dopo un anno tra Covid e sfortune varie.”

Lettura molto simile anche per le prestazioni di Eleonora Mela, Mirko Scaramuccia ed i fratelli Marzorati: Sono scesi in acqua con le giusta mentalità e i tempi parlano.” Mela ha migliorato i 100 Stile Libero (1’02) e 200 Misti (2’33); Scaramuccia nei 50 Stile (26.3), 50 Delfino (28.7) e 100 Stile (59.1); Annaluce Marzrorati nei 50 Stile (30.0) e 100 Stile (1’03) ed il fratello Stefano segna il PB nei 50 Rana (32.6).

“ Sono andate molto bene anche le più giovani della comitiva che hanno ritoccato i migliori tempi della vasca lunga.” Riferendosi a Benedetta Di Marco, 1’13.8 nei 100 Delfino, ed alla classe 2009 Martina Rigardo con 1’17 nei 100 Dorso.

La chiusura è Sofia El Baraka, in vistosa crescita, che insieme a Giordano ed Acquarone sarà impegnata, il prossimo week-end, nel prestigioso trofeo ‘Mare Nostrum’ di Montecarlo. El Baraka, intanto, ha conseguito i Personal Best sui 50 Delfino (30.6), 50 Stile (29.0), 50 Rana (36.8), 100 Rana (1’23).