IMPERIA. ALL’ORATORIO DI PIANI IL PRIMO INCONTRO DEL MEETUP “AMICI DI BEPPE GRILLO”/IL RESOCONTO

Attualità Home

10439757_10203591055449869_862289937_n

Partecipazione, attivismo, condivisione, collaborazione: sono questi i principi cardine che hanno spinto moltissime persone ieri sera, lunedì 28 luglio, alle ore 21, presso l’Oratorio di Don Antonello, ai Piani, a prendere parte alla prima riunione organizzativa dello storico meetup “Amici di Beppe Grillo Imperia”.
L’incontro è stato organizzato con l’intento principale di tornare a parlare, finalmente, tra la gente e per la gente, coinvolgendo anche associazioni e comitati locali impegnati sul territorio, e per cercare di trovare, tutti insieme, delle eventuali soluzioni per risolvere gli annosi problemi che affliggono Imperia e dintorni.
In quest’ottica, dunque, è importante sottolineare la presenza a questa riunione, oltre alle decine di cittadini animati dalla volontà di incidere sensibilmente, ed in prima persona, sul futuro di questa città, anche di alcuni esponenti del Comitato cittadino “Il Grido di Imperia” e di alcuni rappresentanti del meetup pentastellato di Arma di Taggia.
Con loro, e non solo con loro, gli attivisti del meetup “Amici di Beppe Grillo” hanno intenzione di creare delle sinergie e delle collaborazioni per condividere esperienze, idee, proposte e progetti che partano realmente dal basso, ma che possano, e devono, essere portati all’attenzione delle istituzioni preposte.
Dopo le presentazioni di rito e una breve spiegazione di come il meetup si organizzerà nei prossimi giorni, assegnando dei ruoli, a rotazione, tra i propri attivisti e con la creazione di alcuni Gruppi di Lavoro tematici, che cercheranno di approfondire, quanto più dettagliatamente possibile, gli argomenti che l’assemblea pubblica settimanale, aperta a tutti i cittadini, deciderà di trattare, la riunione di ieri ha affrontato una delle tematiche sicuramente più urgenti in merito alla nostra provincia: quella relativa ai rifiuti, alla raccolta differenziata, alle discariche e al Capitolato con la Tra.de.co..
Il dibattito e la discussione di alcune interessanti proposte in merito lanciate nel corso della discussione, che verranno vagliate specificatamente nei prossimi giorni, è proseguito fino a tarda notte, grazie ai numerosi interventi dei tanti cittadini presenti e alle testimonianze degli attivisti di Arma di Taggia, impegnati in prima linea in questa battaglia, e dei rappresentanti del Comitato “Il Grido di Imperia”.
La riunione è terminata con la consapevolezza che questo incontro sia, sostanzialmente, solo un primo passo, per altro importantissimo, ma che, comunque, c’è ancora tanta strada da percorrere per cercare di coinvolgere quanti più cittadini possibili a partecipare, attivamente, alla discussione e alla realizzazione di idee e progetti volti unicamente al bene di Imperia.
L’appuntamento è già per la prossima settimana (la data verrà comunicata a breve sul sito del nostro meetup ufficiale: www.meetup.com/amicidibeppegrilloimperia), durante il quale verranno rese note le prime proposte dei Gruppi di Lavoro che saranno discusse e valutate dagli attivisti per poi essere presentate a chi di dovere per attuarle.