Imperia: la Giunta comunale avvia procedure per togliere i parcheggi dalla gestione di Go Imperia e concentrare la società sul porto turistico

Attualità Imperia

La Giunta comunale ha deliberato di dare indirizzo, “al dirigente del settore Servizi Finanziari, Cultura, Turismo, Sport e Manifestazioni, al quale fanno capo anche le Partecipazioni Societarie, di provvedere allo studio di una ipotesi di riorganizzazione della Go Imperia e dell’attività di gestione dei parcheggi, in previsione dell’affidamento della nuova concessione per la gestione del Porto di Imperia, con il supporto, ove necessario, di altre strutture interne e/o esterne all’Ente”.

“La gestione parcheggi non funzionale al core business portuale”

La Go Imperia Srl, società in house del Comune, aveva acquisito la gestione dei parcheggi nel 2017, tramite incorporazione del ramo d’azienda della Imperia Servizi Spa, estinta. Ora l’Amministrazione comunale punta ad ottenere per la Go Imperia l’affidamento in concessione per 50 anni della gestione del porto turistico e in vista di questo passaggio fondamentale, la stessa Amministrazione sta valutando la “possibilità e convenienza allo scorporo dell’attività di gestione parcheggi dalla Go Imperia, in quanto non funzionale al core business portuale. 

La Delibera approvata dalla Giunta prevede che si proceda alla “individuazione di una o più soluzioni che permettano l’esteriorizzazione dei parcheggi da parte di Go Imperia, sia quelli gestiti per conto del Comune che quelli di proprietà non funzionali all’attività portuale per concentrarsi sul core business portuale, in prospettiva di una gestione accentrata di quelli a rilevanza pubblica in capo al Comune o altro soggetto; individuazione della soluzione migliore per l’affidamento della concessione del Porto, alla Go Imperia, senza il ramo parcheggi o altra alternativa”.