Pallanuoto: A2 femminile, la Rari Nantes Imperia travolge 15-4 il Promogest alla piscina Cascione

Sport

Vittoria convincente della Rari Nantes Imperia (15-4) nell’ultimo turno casalingo della stagione regolare. Alla ‘Cascione’, nell’inedito orario delle 13:30, si arrende Promogest Quartu Sant’Elena e le giallorosse possono così salire al sesto posto, a quota 19 punti.

Domenica prossima, le imperiesi chiuderanno il campionato in trasferta a Firenze ed allora sapranno se la salvezza passerà dai playout, o meno.

Nella partita odierna, la Rari fa inizialmente fatica a sbloccarsi. Poco lucide dalle parti della porta avversaria, è di Accordino la prima rete (in superiorità numerica) dopo cinque minuti abbondanti di gioco. Salta il tappo e il match diventa frizzante perché, in sessanta secondi circa, le ragazze di Gerbò vanno in rete altre due volte: prima con la preziosissima Elisabetta Sattin poi con Sofien Mirabella, che deve solo spingere in rete l’assist di Carla Comba. Sul finale di tempo, arriva il primo squillo ospite con capitan Melis.

A cavallo dell’intervallo lungo, le imperiesi chiudono sostanzialmente i giochi infliggendo un doppio 5-0 parziale senza ammissione di replica. Capitan Sowe poi, in acqua per la seconda partita di fila dopo l’infortunio alla spalla, comanda la retroguardia che mantiene la porta inviolata per due tempi e mezzo.

Sul 14-2 a due minuti dalla sirena, la difesa si concede respiro e ne approfitta Promogest che infila la porta due volte prendendosi l’ultimo parziale.

R.N.IMPERIA – PROMOGEST QUARTU S.E. 15-4
(3-1; 5-0; 5-0; 2-3)
IMPERIA – Sowe cap., A.Amoretti, Martini, S.Amoretti 3, Mirabella 4, Iazzetta 1, Comba , Ferraris, Accordino 6, Cappello, Sattin 1.All: Gerbò
PROMOGEST – Angius, Porro, Fois, Melis cap. 2, Usai, Zola, Simonetti1, Cannata, Steri, Cerolini 1
Sup. Num. Imperi a 4/6 + due rigori realizzati, Promogest 1/7