Festa di San Giovanni a Imperia: il programma entra nel vivo. Questa sera piatto speciale limitato “Brandacujun” e musica dal vivo con orchestra/Le immagini

Attualità Imperia

Il programma di oggi, sabato 18 giugno, della Festa di San Giovanni entra già nel vivo con i tradizionali appuntamenti.  Alle 17.00 ci sarà l’Infiorata del Corpus Domini presso la chiesetta di Borgo peri, a cura della Confraternita di San Martino, mentre per le attività proposte dalle palestre e scuole di ballo, alle 19.00 presso l’area spettacoli in Calata Cuneo, si terrà l’esibizione di danza sportiva e fitness, a cura dell’Associazione “Arts Studio”. In serata musica dal vivo dell’Orchestra “Cristian e la Luna Nueva”.

Il piatto speciale della serata a cura di Ineja Food sarà il Brandacujun, con porzioni limitate.

Domani, domenica, la grande Fiera in spianata Borgo Peri

Per domani, domenica 19 giugno, il programma si presenta particolarmente vario, con la tradizionale grande Fiera di San Giovanni sulla spianata Borgo Perivia A.S. Novaro per l’intera giornata.

Alle 9.00 apertura iscrizioni per la Camminata 9000 Passi contro il Diabete, in collaborazione con Lions Club La Torre, con partenza alle 10.00. Alle 12.30 apertura delle cucine e ristorazione.

Dalle 19.00 esibizione di danza sportiva, a cura dell’Associazione “Studio Danze Imperia” e alle 21.30 serata di musica dal vivo con due concerti, il primo quello del gruppo “Mercenari” e a seguire i “Nosmet” il tutto nell’ambito della rassegna che viene promossa ed organizzata dal Comitato San Giovanni con la collaborazione artistica ed il sostegno del Bar 11 di Monica Tondelli.

Piatto speciale della serata a cura di Ineja Food sarà lo Zemin di pesce, con porzioni limitate.

Gli organizzatori ricordano a tutti gli ospiti della festa che la loro partecipazione alla “Pesca della zucchetta” consentirà al Comitato San Giovanni e Tradizioni Onegliesi di sostenere l’attività benefica di associazioni che operano nel campo sociale e della solidarietà sull’intero territorio cittadino e provinciale.

Presso l’Info Point dove l’amico Roberto (socio fondatore dell’associazione) sarà ben lieto di accogliervi, si potrà visionare ed acquistare il bellissimo e colorito volume “1981-2020 Quarant’anni di storia” che raccoglie e racconta fatti e testimonianze di ieri e di oggi della lunga storia del Comitato San Giovanni e dell’Accademia dello Stoccafisso. Anche per questa altra iniziativa culturale, parte del ricavato della vendita del libro sarà devoluto in beneficenza.

Dicono Marco Podestà presidente del Comitato San Giovanni e Mario Martino vice presidente: “Ineja 2022 propone il consueto contenitore di eventi e collaborazioni con il mondo delle associazioni, quello sportivo, delle scuole, del sociale, del territorio. Insomma nella festa c’è proprio tutto. Eè uno spaccato della nostra società. 

Tra in nostri soci e collaboratori ci sono imprenditori, dipendenti, professionisti, pensionati, studenti. Una settantina di nostri concittadini che mettono a disposizione, gratuitamente, il proprio  tempo per dare alla nostra città momento lieti e tanta solidarietà.“

Dice Paola Savella dell’agenzia Espansione Eventi, che ha curato tutta la parte della logistica e dell’allestimento della 14° edizione di Mercantineja: “Grande successo di pubblico già dalla prima sera. Apprezzati gli stand lungo la Calata che riapriranno alle 17 e saranno aperti tutto il giorno in occasione della fiera. Grande varietà di tipologie di prodotti, dai salotti, all’abbigliamento, alla bijotteria di qualità, borse, accessori. Inoltre profumatori, incensi, lampade, cosmesi, libri per bambini e tante altri prodotti impossibili da elencare tutti. Esposizione anche di ultimi modelli auto tutto nella splendida cornice a bordo mare.”