Ventimiglia: dalla Regione 654 mila per lo sviluppo della pista ciclopedonale

Provincia
Regione Liguria porta a compimento anche l’ultimo step approvativo di Edumob 2, progetto inserito all’interno del Programma Interreg Italia Francia Alcotra 2014-2020, con l’obiettivo di favorire l’utilizzo della mobilità sostenibile, recependo le nuove necessità di spazi aperti e fruibili derivanti dall’emergenza Covid e mettendo in sicurezza i percorsi ciclabili, alcuni dei quali danneggiati dalla tempesta Alex del 2 e 3 ottobre 2020.

Al via il nuovo progetto europeo per la ciclabile ventimigliese

Sottolinea l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Liguria Andrea Benveduti: Da marzo scorso, grazie al lavoro del nostro assessorato, Ventimiglia ha la sua nuova ciclopedonale. Edumob è un progetto nato da lontano, dall’impegno del mio predecessore Edoardo Rixi e dell’onorevole Flavio Di Muro, nell’intercettare risorse europee del programma Interreg Alcotra per rafforzare e ampliare la passeggiata. Così è stato fatto, con un impegno di oltre 490 mila euro, che rappresenta per tutto il Ponente ligure un elemento di sviluppo economico, sia dal punto di vista di promozione turistica che di sostenibilità ambientale”. 
Non solo – aggiunge Benvedutigrazie al nostro lavoro, abbiamo ottenuto dal Comitato di Sorveglianza del Programma Italia-Francia Alcotra 2014-2020 l’approvazione del progetto Edumob 2, che, in continuità con quanto già fatto, sosterrà Ventimiglia per sviluppare con altri 654 mila euro questa infrastruttura e nuove forme di mobilità ecosostenibili”.
Con la delibera approvata in Giunta regionale parte ufficialmente Edumob 2, progetto che ben si inserisce nella logica di sostegno dell’area transfrontaliera italo-francese e che terminerà tra 15 mesi” conclude l’assessore.