Imperia: un nuovo campeggio a Piani, approvata bozza convenzione. Contributi al Comune per 180 mila euro

Attualità Imperia

È stata approvata dalla Giunta Comunale di Imperia la bozza di convenzione relativa alla realizzazione di una nuova struttura turistico-ricettiva all’aria aperta a Piani. Si tratta, in particolare, di un campeggio che sorgerà tra via Caprile e via Littardi.

A presentare l’istanza è la società imperiese Gorlero.

Imperia: un nuovo campeggio a Piani, approvata bozza convenzione

Nel dettaglio, l’intervento non prevede la realizzazione di opere di urbanizzazione a scomputo del contributo di costruzione in quanto “sono già presenti gli elementi infrastrutturali per il corretto inserimento del lotto di intervento con il resto del territorio urbanizzato, né si prevede la cessione di aree a standard in una zona in cui, per la conformazione del lotto di intervento e l’urbanizzazione già presente, non è necessario creare parcheggi o aree a verde pubblico attrezzato, inoltre l’intervento si fa già carico di reperire i parcheggi pertinenziali a norma di legge, pertanto la superficie da destinare a standard urbanistico è interamente monetizzata”.

In particolare, i contributi ammontano complessivamente a circa 180 mila euro, tra contributi di costruzione, il valore corrispondente del valore delle aree non cedute al Comune e il contributo straordinario.

Inoltre, il soggetto attuatore, si impegna in materia di “salvaguardia delle acque superficiali e sotterranee destinate al consumo umano e anche nei confronti della Autostrada dei Fiori Spa, per consentire “il libero accesso alla zona in cui è presente la tubazione per le necessarie ispezioni ed a consentire altresì di effettuare gli eventuali interventi necessari per il mantenimento dell’efficienza della tubazione, ancorchè gli stessi possano comportare disagi temporanei alla struttura turistica ricettiva”.