Diano San Pietro: la disperazione dei residenti della frazione di Diano Roncagli, “siamo senz’acqua da una settimana. Da Rivieracqua nessuna risposta”

Attualità Golfo Dianese

La pioggia caduta ieri non sembra aver migliorato la situazione di molti abitanti dell’imperiese, che continuano a fare i conti con l’acqua che non esce dal rubinetto. L’ultimo grido di allarme in questo senso arriva da Diano Roncagli, frazione di Diano San Pietro.

“Ci sono anziani e famiglie con bambini e stiamo andando avanti con l’acqua delle bottiglie. Siamo alla disperazione”

Spiegano alcuni residenti che si sono rivolti al nostro giornale: “Siamo senz’acqua praticamente da una settimana. Ci sono anche anziani e famiglie con bimbi piccoli e il disagio per tutti è enorme. Ogni tanto arriva per un’oretta al giorno, poi di nuovo rubinetti a secco.

Tutto è iniziato di punto in bianco, senza nessuna comunicazione. Andiamo avanti con bottiglie d’acqua comprate. Abbiamo fatto alcune segnalazioni a Rivieracqua, ma non è arrivata nessuna risposta. Dal Comune di Diano San Pietro ci hanno fatto sapere che la sorgente a secco, ma non è chiaro.

In particolare circa una decina di case nella parte alta del paese sono nella condizione più critica, ma tutta Roncagli ha problemi. Siamo alla disperazione“.