IMPERIA. PASSEGGIATA INCOMPIUTA. FLORIS, AREA 24: “OTTIMA SINERGIA, A BREVE DIVENTERA’ UN TRATTO CICLO-PEDONALE”

Golfo Dianese Home

incompiuta4

L’Incompiuta tra Diano Marina e Imperia vede la luce e verrà presto trasformata in un percorso ciclopedonale. Il presidente di Area 24 Franco Floris: “Ottima sinergia tra i sindaci dei due Comuni e Area 24”

L’Incompiuta, la passeggiata litoranea che collega la spianata di Imperia Oneglia a Diano Marina, vede la luce in fondo al tunnel. Il sindaco di Imperia Carlo Capacci e il sindaco di Diano Marina Giacomo Chiappori di Diano Marina hanno varato due delibere con le quali assegnano a quella arteria, in disuso da anni, 800 mila euro per il suo utilizzo come passeggiata e pista ciclabile. Un’azione politica determinante perché consente ad Area 24, la Spa che già gestisce i 24 chilometri di pista ciclabile tra San Lorenzo al Mare e Ospedaletti, di poter accedere ai Fondi Fas pari a oltre 2 milioni di euro e quindi di presentare il progetto di collegamento della strada ai piedi di Capo Berta già entro il prossimo mese di settembre. I lavori quindi potranno partire entro il mese di dicembre 2014.

Le due delibere comunali, infatti, cofinanziano la sicura realizzazione anche di quel tratto importante di passeggiata ciclopedonale (da tempo inutilizzata) che andrebbe ad aggiungersi a quella già esistente più a ponente della provincia liberata dai binari della ferrovia.

“L’ottima sinergia tra i due sindaci Diano Marina e Imperia e Area 24 ha reso possibile una accelerazione di questo progetto. La cosiddetta Incompiuta tra Diano Marina e Imperia vedrà, già a partire dal 2015, un progetto di riqualificazione di ampio respiro – spiega il presidente di Area 24 Franco Floris –  Aprire quel tratto di strada costiero è l’inizio di un’altra operazione altrettanto importante. Con lo spostamento a monte della ferrovia tra Andora e San Lorenzo, infatti, si andrebbe a liberare anche la linea Fs oggi esistente che sarà trasformata in un nuovo e interessante percorso ciclopedonabile che andrà appunto a collegarsi all’Incompiuta tra Diano Marina e Imperia Oneglia. Già oggi – sottolinea Franco Floris –  possiamo sicuramente dire che è stato compiuto un enorme passo avanti per la risoluzione di un problema trentennale che consentirà anche, durante i lavori di realizzazione, la posa delle tubazioni necessarie al collegamento della fognatura dei Comuni di Diano Marina e Andora al depuratore di Imperia. Ringrazio quindi i due sindaci di Diano e Imperia che non solo contribuiranno a risolvere un problema trentennale nel loro territorio, ma di rilevanza per tutto il ponente. Ringrazio anche i soci di Area 24, il Comune di Sanremo e la Carige e in particolare la Regione Liguria nella persona del Governatore Claudio Burlando che hanno creduto nel progetto e soprattutto la struttura  di Area 24 che hanno elaborato uno studio per rendere funzionale e fruibile l’Incompiuta. Va anche ringraziato altresì il CdA per il lavoro fin qui svolto”.

C.S.