Imperia: 16enne sale sul bus senza mascherina e si rifiuta di scendere. Interviene la Polizia Locale

Cronaca Imperia

A partire da oggi, sabato 1 ottobre, non è più obbligatorio l’utilizzo delle mascherine sui mezzi pubblici in tutta Italia. Viene meno, dunque, una delle ultime disposizioni anticovid in vigore per combattere una pandemia che, al di là degli aspetti sanitari, ha provocato anche forti tensioni sociali. L’ultimo caso, a Imperia, ieri, venerdì 30 settembre. Protagonista una 16enne.

Imperia: senza mascherina sul bus, intervento della Polizia Locale in Largo Nanollo Piana

La giovane, secondo quanto ricostruito, è salita sull’autobus senza mascherina, in Largo Nanollo Piana a Oneglia. Alla richiesta, dell’autista, di indossare il dispositivo di protezione, obbligatorio sui mezzi pubblici fino a ieri, ha risposto negativamente, rifiutandosi di scendere dal mezzo. Sul posto sono così intervenuti gli agenti di Polizia Locale.

All’arrivo degli agenti la 16enne ha dato in escandescenza. Riportata alla calma, è stata fatta scendere dall’autobus e sono stati successivamente contattati i genitori della giovane che rischia una multa per il mancato utilizzo della mascherina e una denuncia per interruzione di pubblico servizio, in quanto l’autobus rimasto fermo per circa 45 minuti.