Pesca: la Regione stanzia 191 mila euro per sostenere il comparto. Piana, “aiuto concreto per l’ittiturismo”

Provincia

E’ stato deliberato dalla Giunta regionale, su proposta del vice presidente Alessandro Piana, lo stanziamento di 191 mila euro per la pesca sostenibile. Si tratta di un bando del PO FEAMP (Fondo europeo per la politica marittima, la pesca e l’acquacoltura) atto a promuovere una pesca sostenibile sotto il profilo ambientale, efficiente in termini di risorse, innovativa e competitiva.

Il bando riguarda il turismo e le attività pedagogiche legata alla pesca. Domande entro il 30 ottobre

Il bando è rivolto ai pescatori per investimenti a bordo, turismo legato alla pesca sportiva, ristorazione, servizi ambientali legati alla pesca e attività pedagogiche relative alla pesca.

Spiega il vice presidente e assessore alla Pesca Alessandro Piana: “In un momento difficile per l’ittiturismo, legato anche all’aumento dei costi della benzina, con questa misura vogliamo andare incontro al comparto, stanziando risorse che possono aiutare le famiglie dei nostri pescatori nella diversificazione del reddito per lo sviluppo di attività complementari correlati all’attività principale della pesca”.

Per rimanere aggiornati sui dettagli del provvedimento consultare il sito www.agriligurianet.it. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato al 30 ottobre 2022.