Liguria: a Marco Scajola anche la delega alla Formazione professionale. Ecco il rimpasto della Giunta Toti

Provincia

L’assessore regionale Marco Scajola assume le deleghe alla Formazione, Orientamento e ai Programmi Comunitari di competenza, che erano di Ilaria Cavo, eletta al Parlamento. La notizia, già nell’aria da alcuni giorni, è stata ufficializzata oggi dal presidente della Regione Giovanni Toti.

Marco Scajola mantiene anche le deleghe  che aveva in precedenza

Si avvia così verso la conclusione il rimpasto della Giunta divenuto necessario dopo l’elezione al parlamento di Ilaria Cavo e Gianni Berrino. Toti ha anche ceduto l’assessorato alla Sanità ad Angelo Gratarola. Il presidente della Regione tiene la delega a Cultura e Spettacolo e per ora assume anche tutte le deleghe di Berrino (Politiche del lavoro, Trasporti e Turismo), in attesa della nomina del nuovo assessore.

Le Politiche giovanili, la Scuola e l’Università sono invece state assegnate all’assessore Simona Ferro. La delega alle Politiche socio sanitarie e Terzo Settore, all’assessore Giacomo Giampedrone. Tutti gli assessori mantengono anche le deleghe già in essere.

Dice Toti: “Sarà una Giunta che proseguirà il proprio lavoro nel segno della continuità con quanto fatto in questi anni. La squadra di governo mantiene un assetto ormai rodato e consolidato, frutto di un accordo equilibrato che sta permettendo di portare avanti un grande progetto, iniziato sette anni fa e che continua a portare risultati concreti per i liguri. Non ci aspetta un lavoro facile ma sono sicuro che gli assessori a cui sono state assegnate nuove deleghe sapranno proseguire l’ottimo lavoro svolto fino a oggi da Ilaria Cavo e Gianni Berrino, a cui vanno le nostre congratulazioni e un ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto”.

Sottolinea l’assessore regionale Marco Scajola: “Oltre alle mie attuali importanti deleghe, da oggi ne avrò una altrettanto significativa: 𝐅𝐨𝐫𝐦𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞, 𝐎𝐫𝐢𝐞𝐧𝐭𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐞 𝐏𝐫𝐨𝐠𝐫𝐚𝐦𝐦𝐢 𝐂𝐨𝐦𝐮𝐧𝐢𝐭𝐚𝐫𝐢 𝐝𝐢 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐞𝐭𝐞𝐧𝐳𝐚. Un ringraziamento al residente Giovanni Toti per la stima. Lavorerò ogni giorno, come sempre, con impegno, determinazione e passione per la nostra Liguria”.