Imperia: ex Colonie Biellesi, 59 ricorsi al Tar contro il Comune. Nel mirino 400 mila euro di oneri di urbanizzazione

Giudiziaria Imperia

Si fa sempre più intricata la vicenda giudiziaria delle ex Colonie Biellesi. Il Comune di Imperia, infatti, si è visto notificare 59 ricorsi dal Tar Liguria dai condomini del complesso immobiliare sulle alture di Porto Maurizio. Oggetto del contendere il recupero del saldo degli oneri derivanti dalla mancata realizzazione della strada di collegamento tra le ex Colonie Biellesi e il Monte Calvario, parte integrante delle opere a scomputo previste dalla convenzione sottoscritta tra Comune e privati (società Marechiaro Srl).

Imperia: Colonie Biellesi, 59 ricorsi al Tar contro il Comune

Lo scorso novembre 2021, il Tar della Liguria aveva accolto il ricorso dei condomini del complesso delle ex Colonie Biellesi contro il provvedimento del Comune di Imperia che chiedeva circa 3 mila euro di pagamento per ogni condomino, per un totale di circa 400 mila euro. I giudici avevano stabilito che non è possibile suddividere la parte mancata degli oneri su tutti i condomini in egual misura, ma, semmai, il calcolo deve avvenire “in modo analitico”, con una suddivisione in base ai millesimi degli immobili acquistati”.

Ora i condomini chiedono l’annullamento, previa sospensione, dei nuovi atti dirigenziali del Comune di Imperia, che indicano gli oneri di urbanizzazione divisi in millesimi di proprietà, e per “l’accertamento dell’illegittimità e infondatezza della pretesa economica del Comune di Imperia e l’accertamento che la somma complessiva per capitale e interessi di € 407.539,46 ed in particolare quella individuale (dei rispettivi ricorrenti ) non è corretta”.

Per resistere in Tribunale Amministrativo Regionale il Comune di Imperia ha incaricato l‘avvocato Franco Solerio per un compenso di circa 30 mila euro.