Bordighera: all’ospedale Saint Charles inaugurati i locali della dialisi. “12 postazioni effettive con strumentazioni all’avanguardia” /Le immagini

Provincia

Ha preso il via lo scorso 10 ottobre nella nuova e moderna struttura del Palasalute di Bordighera, il primo turno dell’attività dedicata alla dialisi, ed oggi è stata inaugurata alla presenza delle autorità locali e benedetta dal vescovo diocesano Mons. Antonio Suetta.

Inaugurati i locali della dialisi di Bordighera

Finalmente il servizio, trasferitosi dalla sede di Villa Olga a Ventimiglia, ha trovato casa a Bordighera nel complesso dell’ospedale Saint Charles con ben 12 postazioni effettive oltre ad una postazione di emergenza.

I nuovi locali sono stati realizzati seguendo le più aggiornate linee guida in materia e circa 48 saranno i dializzati che, a partire da domattina, usufruiranno dei servizi del reparto: essi saranno suddivisi in quattro turni, tra mattina e pomeriggio, tre volte a settimana per ciascun paziente.

Inoltre, all’interno del reparto, si potrà beneficiare alle già potenziate attività legate all’ipertensione e al funzionamento di un ambulatorio nefrologico per la prevenzione.

“Si tratta di spazi ampi – ha spiegato il Dott. Luca Filippo Maria Stucchi Dg di Asl1 – dotati di strumentazioni all’avanguardia. Siamo molto soddisfatti di questa piccola grande eccellenza sanitaria per il comprensorio intemelio e non solo; sempre all’interno di questo plesso troveranno spazio anche otto ambulatori specialistici”.