Montascale in Liguria: come scegliere il modello giusto

Shopping

Montascale in Liguria: quali sono i passi da seguire

Uscendo di casa siamo circondati da barriere architettoniche, ma spesso sono quelle del proprio appartamento ad essere le più complicate da abbattere, oltre che le più frustranti per ogni individuo. Per scongiurare possibili rimedi drastici, come quello di dover cambiare casa per andare a vivere in un ambiente su un unico piano, la tecnologia ha messo a punto soluzioni efficaci e funzionali.

Su tutte il montascale per anziani e per disabili, un apparecchio in grado di sollevare le persone e di semplificare gli spostamenti oltrepassando qualsiasi ostacolo. Nel momento in cui si acquista un simile prodotto, tuttavia, uno dei primi timori è quello di non essere seguiti a sufficienza dalle aziende per via delle distanze geografiche. Anche in Liguria, però, è possibile usufruire di una serie di servizi come nel resto d’Italia. Scopriamo insieme tutte le informazioni di cui i potenziali clienti provenienti dalla Liguria possono avere bisogno per trovare il montascale più adeguato. 

Montascale in Liguria: come scegliere il giusto modello 

Il primo passo è quello di imparare a conoscere i diversi dispositivi, variabili a seconda di tutte le esigenze. Il montascale a poltroncina, ad esempio, è il più adatto per chi ha una mobilità ridotta come le persone anziane, e permette di trasportare un individuo su e giù per le scale in posizione seduta. Il modello a piattaforma, invece, è studiato appositamente per elevare i soggetti disabili costrette alla sedia a rotelle.

Una volta stabiliti i canoni del montascale, il passo successivo è quello di fissare un appuntamento: in Liguria, come nel resto d’Italia, aziende come Elelift mettono a disposizione del cliente un sopralluogo totalmente gratuito, durante il quale tecnici qualificati valutano i bisogni di ogni singolo inquilino sulla base della struttura della sua abitazione. Solo dopo questa visita il potenziale acquirente riceverà un preventivo, con tanto di consulenza faccia a faccia in materia di contributi e finanziamenti, oltre che sulle diverse agevolazioni previste per chi compra un montascale entro la fine del 2022. Questo punto è particolarmente importante perché spesso il consumatore non è a conoscenza dei numerosi diritti di cui potrebbe fruire.

Elelift, dunque, ci tiene a mettere al corrente il potenziale cliente di tutti i vantaggi da prendere in considerazione prima di sostenere la spesa. Svisceriamone alcuni: innanzitutto è possibile acquistare un prodotto in comode rate oppure, per risparmiare qualcosa, si può optare per un dispositivo ricondizionato, ovvero un usato trasformato il più possibile a seconda delle diverse necessità, fino a ritornare pari al nuovo.

Per i disabili gravi, titolari della Legge 104, è prevista inoltre una decurtazione del 75% sulle spese per l’installazione del montascale. Il bonus barriere architettoniche include infatti anche questi apparecchi tra le possibili detrazioni fiscali. 

Montascale in Liguria: il servizio offerto 

L’installazione di un montascale in Liguria è un incarico decisamente meno impegnativo di quanto si possa pensare. Una volta selezionato il modello che fa al caso proprio e fissato un appuntamento, tecnici specialisti si recheranno presso il domicilio del cliente per il montaggio. Si tratta di un’operazione che non necessita di interventi murari o modifiche analoghe, perché grazie alle moderne tecnologie è possibile ancorare il montascale direttamente al corrimano della rampa. Si tratta dunque di un intervento rapido, che richiede solo poche ore, e al termine del quale gli operatori proveranno in prima persona il dispositivo per accertarsi del suo corretto funzionamento. E non è finita qui: tendenzialmente le aziende del settore non lasciano da soli chi acquista, offrendo agli acquirenti un servizio di assistenza post vendita fruibile dalla Liguria e da tutta Italia.