Privatizzazione ospedale Bordighera: entro pochi giorni costituzione tavolo tecnico operativo permanente. “Per arrivare alla firma del contratto Asl1 – privato entro fine anno”

Attualità

La costituzione, nei prossimi giorni, di un tavolo tecnico operativo permanente per accompagnare l’ultima fase di avanzamento del progetto con l’obiettivo di arrivare alla firma del contratto tra Asl1 e il privato entro la fine dell’anno.

Questo l’esito della riunione che si è svolta oggi presso la Regione Liguria sul futuro dell’ospedale Saint Charles di Bordighera, alla presenza del presidente della Regione Giovanni Toti, del presidente di GVM Care & Research Ettore Sansavini, dell’assessore regionale alla Sanità Angelo Gratarola, del direttore generale della Asl1 Luca Filippo Maria Stucchi e di Sandro Mazzantini, amministratore delegato di Iclas, struttura di GVM Care & Research che gestirà il presidio ospedaliero in affidamento con il sistema sanitario regionale.

Il presidente Sansavini ha ribadito la ferma volontà di portare a termine gli impegni assunti. Al tavolo tecnico siederanno i rappresentanti di Asl1, di Alisa e di GVM Care & Research.

L’obiettivo condiviso è stato quello di avviare, in affiancamento, la gestione dell’ospedale da gennaio del prossimo anno, con la progressiva attivazione dei reparti nei sei mesi successivi, secondo quanto stabilito dal bando di gara e previsto nel contratto che verrà firmato entro dicembre.