Montagna, Assessore Piana: “richiesta quota aggiuntiva del fondo per lo sviluppo, risorse per la prevenzione del rischio idrogeologico”

Attualità Entroterra

La Giunta regionale ha approvato la richiesta della quota aggiuntiva regionale del Fondo per lo sviluppo delle montagne italiane indicandone il contestuale impiego delle risorse tramite il piano finanziario e il cronoprogramma. Il range della ripartizione era stato effettuato con decreto del ministro per gli Affari regionali e le autonomie nel maggio di quest’anno con una quota fissa dell’80% e un 20% di premialità.

“Alla Liguria – spiega il vice presidente della Regione Liguria con delega all’Agricoltura e al Marketing Territoriale Alessandro Piana – sono stati assegnati in totale oltre 2,7 milioni di euro, di cui 557mila di quota aggiuntiva. Queste ultime risorse verranno impiegate su maggiori misure di prevenzione del rischio di dissesto idrogeologico e su azioni di valorizzazione ambientale dagli interventi di conservazione delle acque alla valorizzazione della Rete Escursionistica Liguria sino alla promozione delle Aree protette. Un altro passo avanti per continuare a preservare e potenziare l’ambiente e la fruizione del territorio”.