Caro bollette: Arte Imperia informa gli inquilini su come risparmiare. “Dall’illuminazione al riscaldamento, utilissimi e pratici suggerimenti per limitare sprechi”

Attualità Imperia Provincia

Poche, semplici regole per affrontare l’emergenza del caro bollette che, purtroppo, quest’anno si presenta particolarmente problematica e costosa. Arte Imperia vuole informare al meglio i suoi inquilini su tutte le avvertenze, gli accorgimenti, le modalità che possono consentire di abbassare i consumi.

La scheda informativa “Cara bolletta” sarà inviata per posta in questi giorni a tutti gli inquilini ed è scaricabile da chiunque sul sito ARTEIM.IT.

Caro bollette, Arte Imperia informa gli inquilini

La scheda è stata predisposta per illustrare in modo chiaro e completo i buoni comportamenti che possono unire comfort e risparmio, semplici norme dell’abitare che consentono di limitare o eliminare sprechi, disattenzioni e consumi inutili e ingiustificati.

Si va dall’elementare accorgimento di chiudere i termosifoni negli spazi inutilizzati alla corretta regolazione della temperatura del riscaldamento: è utile conoscere tutte le vantaggiose conseguenze dei nostri comportamenti virtuosi. Ad esempio, per l’illuminazione considerate che la spesa scende da 80 a 14 euro semplicemente usando lampadine LED.

“L’iniziativa di voler informare al meglio gli inquilini sulle problematiche del risparmio energetico domestico – spiega l’AU di Arte Imperia Antonio Parolininasce dalla constatazione che, spesso, dalle situazioni di emergenza si possono trarre utili indicazioni e accorgimenti che migliorano comunque il nostro stile di vita, hanno una forte valenza ambientale e consentono di adottare abitudini che comportano duraturi benefici anche per il risparmio familiare in condizioni normali.

L’emergenza energetica che stiamo affrontando ci preoccupa molto, e questa scheda informativa è un piccolo e conciso “manuale delle buona amministrazione domestica dell’energia”.

I cittadini vi troveranno utilissimi e pratici suggerimenti e indicazioni che comportano sicuramente un vantaggio per i consumi e per le bollette. Si richiede solo un po’ di attenzione di consapevolezza nell’applicarli quotidianamente.

La scheda è stata realizzata tenendo in primo piano chiarezza e praticità, e un grafico degli ambienti domestici riassuntivo illustra tutte le possibilità di risparmio e le dirette conseguenze. Basterebbe tenere questo memorandum, come si fa spesso, incollato allo sportello del frigorifero, ogni giorno sotto gli occhi dell’intera famiglia, per far diventare questo impegno una semplice, scontata e intelligente abitudine. E’ con questo spirito che lanciamo questa iniziativa, che speriamo, anzi ne siamo assolutamente convinti, possa dare veri e importanti risultati”.

Da parte sua l’assessore regionale all’Edilizia Sociale Marco Scajola ha dichiarato: “Ho incontrato le quattro ARTE Liguri per sensibilizzarle ed intraprendere delle azioni affinché la crisi energetica sia affrontata ponendo la massima attenzione ai bisogni della nostra utenza. ARTE Imperia è la prima a partire con l’attività di sensibilizzazione, che sarà estesa a tutta la Liguria. È importante – ha concluso l’assessore – che la situazione venga seguita e monitorata con la massima attenzione.”