Imperia: ruba un portafoglio al supermercato, assolto 35enne. Lo zaino era aperto

Cronaca Giudiziaria Imperia

Accusato di furto aggravato per aver rubato un portafoglio al supermercato, viene assolto perchè lo zaino della vittima era aperto. Questa la sentenza pronunciata oggi in Tribunale a Imperia nell’ambito del processo che vedeva sul banco degli imputati un 35enne (difeso dall’avvocato Vincenzo Icardi del Foro di Imperia) accusato di furto con l’aggravante della minorata difesa.

Imperia: assolto 35enne dall’accusa di furto aggravato

Secondo quanto ricostruito, i fatti sarebbero avvenuti all’interno di un supermercato nel 2019. Il 35enne avrebbe approfittato del fatto che la donna fosse in fila davanti a lui per sfilarle dallo zaino il portafoglio contenente 50 euro in contanti e la carta di identità.

Denunciato, l’uomo è finito a processo per furto aggravato dalla minorata difesa della donna, colta alle spalle.

Nel corso del dibattimento, la donna ha dichiarato di aver lasciato inavvertitamente aperta la tasca dello zaino in cui era contenuto il portafoglio, dettaglio che, anche grazie all’arringa difensiva, ha fatto cadere l’aggravante della minorata difesa.

Il 35enne è stato quindi assolto dal giudice monocratico Antonio Romano in quanto già risarcito il danno con il pagamento di 150 euro.