Genova: ai Magazzini del Cotone i progetti per innovare la Liguria. Benveduti, “guardiamo a una tecnologia al servizio dell’uomo”/Foto e Video

Provincia

“La strategia digitale, 50 progetti per innovare la Liguria“: questo il titolo del convegno in programma per tutta la giornata di oggi a Genova, nella Sala Maestrale dei Magazzini del Cotone, organizzato da Regione Liguria.

Sono 50 i diversi progetti che vengono presentati e che riguardano diversi settori dell’economia, dell’ambiente e del territorio ligure

Ad aprire i lavori questa mattina è stato l’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti, che ai microfoni di Imperiapost Tv spiega: “Direi che oggi abbiamo segnato due punti interessanti. Innanzitutto uno rivoluzionario nel nostro mondo italiano, che è quello di fare un po’ di programmazione. Se non si ha una visione complessiva strategica, dei prossimi cinque, dieci anni, è difficile fare qualsiasi cosa.

Vedremo cosa riusciremo a fare. Sono 50 progetti, molto diversificati. Non riusciremo a farli tutti, ma è già qualcosa averli identificati. Hanno collaborato un po’ tutte le aree tematiche della Regione e dal nostro punto di vista la parte sull’Economia è stata capitanata dal Direttore generale Gabriella Drago e dalla sua squadra e abbiamo proposto alcuni progetti interessanti e lavoreremo su questo. 

Il secondo punto è che la tecnologia, dal mio punto di vista, deve essere al servizio dell’uomo. Non mi piace la tecnologia che sostituisce l’uomo, il robottino che fa il mio lavoro. Questa tecnologia e questa digitalizzazione, rendono la vita all’uomo più facile, più produttiva, più sicura e questa è la declinazione giusta che deve avere una digitalizzazione a 360 gradi“.