IMPERIA. UBRIACHI AGGREDISCONO DUE CARABINIERI. PROCESSO RINVIATO IN ATTESA DEL RISARCIMENTO DANNI

Cronaca Home

Tribunale

Imperia. Sono stati processati per direttissima questa mattina presso il Tribunale di Imperia A.B. e A.C. entrambi sulla quarantina, arrestati dai carabinieri di Dolcedo nella giornata di ieri con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Il processo è stato rinviato al 9 di settembre e, nel mentre, i due hanno promesso il risarcimento danni. Qualora non vi fosse, al processo non si procederà con il patteggiamento.IL FATTO:Poche ore dopo mezzogiorno la titolare di un bar di Prelà esasperata, dopo aver più volte invano cercato di calmare gli animi dei due avventori che sfogavano i fumi dell’alcool importunando i clienti, ha chiamato i militari della locale stazione che in pochi minuti hanno raggiunto il posto.

Al loro arrivo, la coppia, ormai incapace di intendere e volere a causa dell’elevata quantità di alcool ingerita, ha iniziato ad aggredirli. Inizialmente a parole per poi passare alle mani. Immediate a quel punto sono scattate le manette. Dai vari accertamenti è altresì emerso che entrambi gli arrestati non sono nuovi a situazioni del genere. L’ultima volta sono stati bloccati lo scorso mese di luglio alla Marina di Imperia.