IMPERIA. MACCHINE AUTOMATICHE PER IL RICICLO DI PLASTICA E LATTINE DI ALLUMINIO. LA PROPOSTA DEL MEETUP AMICI DI BEPPE GRILLO

Home Imperia

image

A seguito della consueta Assemblea settimanale, il meetup “Amici di Beppe Grillo Imperia” ha deciso, all’unanimità dei presenti, di lanciare un nuovo progetto di sensibilizzazione per la città di Imperia. L’iniziativa in questione si chiamerà “La Scintilla del Riciclo” e prevederà la promozione e l’installazione di alcune cosiddette macchine automatiche del riciclo per la plastica e le lattine di alluminio.

Questi strumenti, già ampiamente usati in parecchi paesi del Nord Europa, dovranno essere messi a disposizione dei cittadini in luoghi pubblici (aree urbane, scuole) e privati (supermarcati), e offriranno l’opportunità di ricevere un ticket o un bonus spendibile in negozi e aree convenzionate, il cui valore verrà stabilito in base alla quantità di materiale introdotto all’interno degli stessi.

Con questa proposta vorremmo incentivare, si spera in maniera virtuosa, la raccolta differenziata ed il recupero dei materiali usati dai cittadini.

In qualità di meetup “Amici di Beppe Grillo Imperia” ci siamo già messi in contatto con numerose aziende italiane produttrici di queste macchine, al fine di ottenere quante più informazioni dettagliate possibili in merito, e nei prossimi giorni vorremmo avviare degli incontri con i vari soggetti potenzialmente interessati, a partire dall’Amministrazione Comunale, passando poi per il Provveditorato agli Studi e le scuole del territorio, per finire ai privati, titolari di supermercati nella nostra città.

A tal proposito, a scanso di equivoci, sottolineiamo che il nostro meetup non ha nessun tipo di intenzione di poter ricavare alcun ritorno economico da questa operazione. Vogliamo solo farci promotori e portatori di un’idea che riteniamo assolutamente valida e che potrebbe contribuire, notevolmente, a dare il via ad un principio reale di educazione civica che deve essenzialmente passare anche dalla cultura del recupero e della differenziazione del rifiuto.

E tutto questo grazie a queste nuove tecnologie che serviranno ad innescare, per l’appunto, una scintilla che faccia esplodere nel nostro territorio un nuovo modo di considerare ed intendere i rifiuti, affinché essi non siano più un problema, ma una vera e propria risorsa.