IMPERIA. IL PROGETTO “AQUA ADD” SBARCA A BUDAPEST PER LA TAPPA CONCLUSIVA. PRESENTE ANCHE UNA DELEGAZIONE AMMINISTRATIVA

Cultura e manifestazioni Home

Nella capitale ungherese è presente una delegazione composta dall’Assessore ai Lavori Pubblici, Grandi Opere Giuseppe Zagarella, dal Dirigente al”Ecologia, Urbanistica e Lavori Pubblici Alessandro Croce e dal Projet Manager Giuseppe Enrico, in rappresentanza del Comune di Imperia

http://www.aqua-add.eu
http://www.aqua-add.eu

Imperia. E’ in pieno svolgimento a Budapest (23-26 settembre) la tappa conclusiva dell’innovativo Progetto Aqua-Add, dove l’acqua viene intesa come risorsa idrica e non solo.

Nella capitale ungherese è presente una delegazione composta dall’Assessore ai Lavori Pubblici, Grandi Opere Giuseppe Zagarella, dal Dirigente al”Ecologia, Urbanistica e Lavori Pubblici Alessandro Croce e dal Projet Manager Giuseppe Enrico, in rappresentanza del Comune di Imperia che ha rivestito un ruolo importante partecipando al Progetto, in collaborazione con il D.I.A.M. (Dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni, dell’Ambiente e del Territorio) dell’Università degli Studi di Genova e in sinergia con l’Amat, ospitando anche nel dicembre 2013 il 6° meeting di aggiornamento.

Il partenariato del progetto Aqua-add prevedeva 11 soggetti in rappresentanza di 8 paesi della U.E.: Olanda con Eindhoven, Portogallo con la Regione di Aveiro, Francia con Grand-Lyon, Danimarca con Copenaghen, Germania con Bremerhaven, Ungheria con Debrecen, Bulgaria con Sofia e Italia con Imperia. Un partenariato che ha lavorato con lo scopo di migliorare le strategie e gli strumenti per una efficace gestione dell’acqua nella pianificazione territoriale al fine di far crescere in tutti i portatori di interesse la consapevolezza del valore aggiunto dell’acqua e ottenere un migliore impiego del potenziale della risorsa idrica.

 

 

Segui Imperiapost anche su: