TRIORA. “FUNGO NEL BORGO” UN VIAGGIO CULINARIO IN PROGRAMMA IL 28 SETTEMBRE, TRA SPETTACOLI E LABORATORI/IL PROGRAMMA

Entroterra Home

10700411_10201924240542502_5526196311342935886_o

Triora, lo sappiamo tutti è conosciuta come “il paese delle streghe”, ma il suo ampio territorio che dagli 800 metri si inerpica fino al monte Saccarello è decisamente molto altro: è nel cuore del Parco delle Alpi Liguri, e custode gelosa di tradizioni e cultura culinaria. Dai pascoli di erbe aromatiche al latte per formaggi prelibati il passo è molto breve, ma in questo periodo sono sicuramente i funghi che la fanno da padrone.

Il territorio boschivo offre una quantità diversa di specie importanti ed è per questo che anche quest’anno si è voluto organizzare, non una sagra, ma la scoperta di un territorio e la fantasia di cucinare questo importante prodotto spontaneo della terra. Ed ecco cosa hanno pensato gli organizzatori coordinati dal Consorzio Valle Argentina, con la collaborazione del Comune di Triora e di tutti i commercianti del caratteristico borgo: “Fungo nel Borgo” – seconda edizione, piena di novità…..

La manifestazione avrà inizio alle ore 10.30, bancarelle e stand di prodotti tipici ed artigianato faranno da cornice ad eventi per accompagnare il visitatore in una giornata di svago, gusto, musica, giochi ed attività per i più piccini.

PROGRAMMA:

Dalle ore 10,30 BANCARELLE artigianali e isola dedicata ai Presidi Slow Food., coordinata dalla Condotta Riviera Fiori-Alpi Marittime, con la partecipazione di alcuni Presidi d’eccellenza provenienti dal vicino Piemonte.

Sempre dalle 10,30 per gli amanti della natura, in compagnia della guida naturalistica Rudy Valfiorito si potrà partecipare ad una semplice, ma molto interessante ESCURSIONE nei dintorni di Triora, alla scoperta dell’avifauna del Parco Alpi Liguri. (ritrovo ore 10,15 davanti al palazzo del Municipio)

Dalle ore 11 per i più piccini e non solo “TI RACCONTO UN GIOCO”, passeggiata-raccontolaboratorio

incentrato sul mondo fatato di Triora in compagnia della guida ambientale Diego Rossi alias “Jack in the Green” e dell’artista Marta Laveneziana – “Lavenartistica”.(ritrovo ore 10,45 nel “boschetto”) Dalle ore 11 si potranno cominciare a degustare i funghi cucinati nei punti ristoro del borgo di Triora…”FUNGHI PER TUTTI I GUSTI”, mentre la musica di Gianni e Marisa nella Piazza Beato Reggio, dei “Nota libera” nella Piazzetta della Strega e dei “Bruti e Boi” nel boschetto, allieteranno tutti i presenti con musiche e canti popolari.

Dalle ore 11.30 Laboratori creativi dove si imparerà ad intrecciare i cestini ed a lavorare la ceramica grazie agli amici di “INTRECCIO CREATIVO” e di ARTE SENZA CONFINI, per arrivare alle ore 15,00 e ritrovarsi con tutti i bambini nel “boschetto” per formare le squadre che parteciperanno alla “CACCIA AL FUNGO DORATO” che si svolgerà per le vie di tutto il paese (caramelle per tutti i bambini che parteciperanno e attestato alla squadra vincitrice).

Per l’intera giornata saranno presenti nel campo polivalente, i giochi gonfiabili di “Kenzo Clown”.

Per chi ama l’arte ed il suono silenzioso del sacro le chiese NOSTRA SIGNORA DELL’ASSUNTA E L’ORATORIO DI SAN GIOVANNI BATTISTA saranno aperte al pubblico, felici di accogliere e di mostrarsi nella loro bellezza.

Dagli uffici comunali ricordano a tutti, che sempre nello stesso week-end a Triora, si riuniranno un nutrito gruppo di camper aderenti alla FESTA NAZIONALE DEL PLEINAIR indetta dall’Associazione Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano di cui il Comune di Triora fa parte ormai da molti anni.