IMPERIA. IL SINDACO DEI RAGAZZI E IL PRESIDIO MONTALBANO DEL LICEO VIEUSSEUX AL PREMIO TENCO CON LIBERA

Cultura e manifestazioni Home

LIBERA

 

Imperia. Dal 2 al 4 ottobre, presso il Teatro del Casinò di Sanremo, si svolgerà la Rassegna della canzone d’autore “Premio Tenco 2014”, dedicata quest’anno alle “Resistenze”.

Nel fitto programma degli appuntamenti mattutini e pomeridiani del Tenco 2014, avrà luogo, sabato 4 alle ore 15,  la proiezione a ingresso libero del documentario “Musica Contro Le Mafie – L’alternativa”, con la presenza del presidio Libera del liceo G.P. Viesseux di Imperia, il coordinamento imperiese di Libera, i ragazzi del Consiglio Comunale dei ragazzi di Imperia e il  Coordinamento di “Musica contro le mafie”.

Nel pomeriggio prenderanno la parola diversi ragazzi del Consiglio Comunale, Rita Cersosimo del Presidio G.Montalbano del Liceo Vieusseux e il giovanissimo Sindaco Anna Amoretti. I partecipanti potranno anche iscriversi a Libera oppure sostenere l’associazione lasciando le loro sottoscrizioni presso l’apposito banchetto che sarà allestito in sala.

Il documentario MUSICA CONTRO LE MAFIE- L’ALTERNATIVA  nasce sotto l’egida di LIBERA (ASSOCIAZIONI, NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE) da un’idea di Gennaro de Rosa e con  la regia di Claudio Metallo, e vede la partecipazione di personaggi quali Don Luigi Ciotti, Fiorella Mannoia, Simone Cristicchi, Paolo Rossi, Roy Paci, e membri di Subsonica, Marlene Kuntz, Modena City Ramblers, Bandanardò, I Nomadi, Yo Yo Mundi.

“Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” è nata il 25 marzo 1995 con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. Attualmente Libera è un coordinamento di oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità. La legge sull’uso sociale dei beni confiscati alle mafie, l’educazione alla legalità democratica, l’impegno contro la corruzione, i campi di formazione antimafia, i progetti sul lavoro e lo sviluppo, le attività antiusura, sono alcuni dei concreti impegni di Libera. Libera è riconosciuta come associazione di promozione sociale dal Ministero della Solidarietà Sociale. Nel 2008 è stata inserita dall’Eurispes tra le eccellenze italiane.  Nel 2012 è stata inserita dalla rivista The Global Journal nella classifica delle cento migliori Ong del mondo: è l’unica organizzazione italiana di “community empowerment” che figuri in questa lista, la prima dedicata all’universo del no-profit.

MUSICA CONTRO LE MAFIE – Il DOCUMENTARIO

Proiezione e Dibattito

4 OTTOBRE – Ore 15:00

SANREMO (IM)

Premio Tenco – Casinò di Sanremo