IMPERIA. “TOMBINI TRASFORMATI IN VASI DI FIORI, NESSUN AMMINISTRAZIONE HA CURA DEL PATRIMONIO COMUNE”/ LA RABBIA DI UN LETTORE

Home Lettere al Direttore

Un nostro lettore, Fabio Ferrero, ha inviato alla redazione di Imperipost diverse immagini per segnalare la situazione di alcuni tombini di Imperia invasi da erbacce e nettamente poco sicuri in caso di forti piogge

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

tombini.jpg

Imperia. Un nostro lettore, Fabio Ferrero, ha inviato alla redazione di Imperipost diverse immagini per segnalare la situazione di alcuni tombini di Imperia invasi da erbacce e nettamente poco sicuri in caso di forti piogge.

In questi giorni le cronache ci portano immagini sconvolgenti di Genova allagata. Si apprezza l’encomiabile opera volontaria degli “angeli del fango”, e si polemizza sulle defezioni.

Ebbene vi propongo alcune immagini di 3 su 4 tombini presenti pressi il sottopasso di via Argine Sinistro ad Imperia. Il primo sembra addirittura un vaso di fiori, il secondo completamente pieno di terra. Nella terza immagine il tombino si apprezza parzialmente, mentre preoccupa la pianta che sta crescendo alla base del muro, si tratta di un eucalipto.

Questo per far capire che nessuna amministrazione ha cura del patrimonio comune e del suo mantenimento. Questo sottopasso diventa una piscina ad ogni pioggia, ma a nessuno importa, perché tanto nessuno è responsabile. Spero che si inizi a rispettare concretamente il territorio, non solo con annunci da campagna elettorale. Intanto cominciamo con il ripristinare questi tombini, provvedendo anche a ridare l’asfalto con la giusta pendenza, perché tombino pulito e pendenza sballata non si risolve il problema”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!