IMPERIA. MARTEDÌ 18 NOVEMBRE ORE 21 APERTURA DELLA STAGIONE DEL TEATRO CAVOUR CON LA COMMEDIA “RISATE SOTTO LE BOMBE”

Cultura e manifestazioni Home

Foto 3 Le Sorelle Marinetti e Gianni Fantoni

 

   


IMPERIA. Conto alla rovescia per l’apertura della stagione teatrale 2014/2015 al Teatro Cavour, una stagione nuova, la prima autogestita direttamente dall’Amministrazione Comunale che ha optato per una gestione “diretta”, seguendo il format già adottato da altri teatri.

L’appuntamento è per martedì 18 novembre alle ore 21 con “Risate Sotto le Bombe“, una commedia musicale che vedrà sul palco del Cavour Le Sorelle Marinetti e Gianni Fantoni, artisti per i quali Giorgio Umberto Bozzo ha ideato uno spettacolo con la regia di Francesco Sala e la direzione musicale di Christian Schmitz con musiche dal vivo.

La scena si svolge in un piccolo teatro di provincia nel pomeriggio dell’8 settembre del 1943. Poco dopo l’inizio di uno spettacolo suona improvvisamente un allarme aereo.

Il pubblico, assalito dal panico, scappa dalla sala. La piccola compagnia di attori e cantanti si rifugia nel camerino del coro, esattamente sotto il palcoscenico del teatro. Le Sorelle Marinetti, il capocomico Altiero Fresconi (interpretato da Gianni Fantoni, co-autore insieme a Giorgio Umberto Bozzo), il refrenista Rollo, la soubrettina Velia Duchamp e alcuni musicisti sono costretti ad attendere il cessato allarme in un angusto spazio, che fa affiorare la complessità dei rapporti interpersonali. Per ingannare il tempo, e come antidoto contro la paura e la fame, gli artisti decidono di provare i numeri di un nuovo spettacolo. Ecco l’occasione per ascoltare le canzoni che hanno contraddistinto un’epoca con le musiche dal vivo dirette dal maestro Christian Schmitz.

«L’atmosfera degli anni trenta e quaranta rivive in questa rappresentazione – dichiara il dirigente al Settore Cultura e Manifestazioni Giuseppe Enrico – dove arte varia, rivista e i generi teatrali popolari di allora si fondono in un mirabile mix, mettendo in risalto come nei momenti difficili di quegli anni il pubblico riempisse i teatri dove si esibivano i più celebrati capocomici del tempo. Poter aprire la stagione con una commedia che ha riscosso nel recente passato grande successo nei teatri di tutta la Penisola, con rappresentazioni, tra l’altro, al teatro Manzoni di Milano e al Politeama Genovese, e che a Imperia farà l’unica tappa ligure, è motivo di grande soddisfazione».

La scelta dei protagonisti non è stata casuale. Gli interpreti sono stati forgiati a somiglianza di artisti realmente esistiti.

Le Sorelle Marinetti formano da tempo un trio ispirato all’esperienza umana e artistica del Trio Lescano, Altiero Fresconi, il capocomico, ricorda molto da vicino Rodolfo De Angelis, il celebre canzonettista napoletano, artista futurista e capocomico del Teatro della Sorpresa. La soubrette Velia Duchamp deve molto del suo profilo umano e artistico alla grande Dina Galli, forse la più famosa attrice brillante milanese della prima metà del secolo scorso. Rollo, il refrenista, strizza invece l’occhio a Nunzio Filogamo, che molti ricordano come presentatore radiotelevisivo, ma che negli anni dell’Eiar (genesi della RAI) era celebrato anche come attore e cantante. Fred, l’aviatore, infine, ha la simpatia e l’animo guascone di uno dei più noti cantanti del tempo, Odoardo Spadaro.

Per informazioni sullo spettacolo è possibile contattare il numero 0183/61978. Per l’acquisto dei biglietti è necessario rivolgersi alla biglietteria del Teatro in Via Cascione, 33 dal lunedì al sabato, nelle fasce orarie 9.30/12.30 e 16.30/19.00 .