IMPERIA. SABATO 29 NOVEMBRE CONVEGNO SCIENTIFICO SULL’AUTISMO ORGANIZZATO DALL’ISAH, AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA.

Cultura e manifestazioni Home

Isah
Imperia. Anche quest’anno l’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona ISAH, Centro di Riabilitazione di Imperia, organizza un convegno Scientifico sul tema dell’Autismo. L’iniziativa rientra nei compiti istituzionali dell’Ente che prevedono, tra gli altri, anche quello di realizzare iniziative di aggiornamento e approfondimento professionale e culturali volti alla sensibilizzazione sulle tematiche della disabilità.

La giornata di studio è patrocinata dalla Regione Liguria, dal Comune di Imperia e dalla ASL n. 1 Imperiese e si terrà presso il meraviglioso Auditorium della Camera di Commercio di Imperia, struttura che potrà contenere le oltre 450 persone ad oggi già iscritte. Proprio la capienza della sala che prevede 475 posti ha portato la responsabile dell’organizzazione e della Formazione dell’ISAH la Dott.ssa Valeria CANETTI a prorogare il termine ultimo per le iscrizioni sino a giovedì.

L’appuntamento, che vuole essere un continuum con quello dello scorso anno, affronterà la presa in carico del soggetto affetto da Disturbo Pervasivo dello Sviluppo attraverso le tappe di vita, dalla diagnosi precoce all’età adulta. Riteniamo infatti che la progettazione degli interventi,siano essi sanitari che educativi e sociali, non possono essere circoscritti all’età evolutiva, ma debbano estendersi all’intero ciclo di vita. Da un lato risulta necessario predisporre interventi efficaci per un trattamento precoce ed intensivo, ma dall’altro è necessario identificare percorsi (ri)abilitativi per migliorare la qualità di vita delle persone adulte: il mantenimento di abilità faticosamente acquisite, l’educazione, il lavoro, il tempo libero.

Gli interventi scientifici che si susseguiranno nella giornata, presenteranno progetti concreti realizzati nella nostra Regione e in altre realtà Italiane e saranno introdotti da specialisti della ASL n. 1 Imperiese. Verranno presentate, da nomi illustri ed esperti del settore, le esperienze dell’Istituto RCCS Gaslini di Genova, della Fondazione Sospiro di Cremona, di alcune esperienze Piemontesi, dell’ISAH in collaborazione con i gli Assessorati allo Sport, Cultura e Politiche sociali del Comune di Imperia.
Gli interventi scientifici, attraverso un taglio pratico e operativo, intendono mettere in luce la necessità di una presa in carico che si muova attraverso trattamenti individualizzati specifici che prevedano l’organizzazione di una rete per l’intero ciclo di vita del soggetto.

In concreto si vogliono pensare e progettare servizi che prevedono un alto livello di integrazione tra azioni cliniche,educative e sociali che possano sostenere dall’età evolutiva all’età adulta la persona con autismo e la sua famiglia.
Pertanto la partecipazione è aperta non solo a medici, professionisti dell’area sanitaria, sociale, ed educativa per i quali sono garantiti anche specifici crediti formativi, ma anche a tutta la cittadinanza interessata. Ciascuno infatti con una maggiore conoscenza della materia potrà partecipare concretamente al miglioramento della qualità di vita dei soggetti più fragili.
L’appuntamento è pertanto fissato per sabato alle 8.30 presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Imperia.

Sotto il programma della giornata interventi e relatori presenti.