IL TALENTO IMPERIESE DI CECILIA LALATTA COSTERBOSA INSIGNITA DI UNA TARGA D’ECCELLENZA PER IL PROGETTO “PARAMETRIC HYBRID WALL”

Home Imperia

Continua a farsi valere il talento tutto imperiese di Cecilia Lalatta Costerbosa, classe ’89, laureata in Design e Comunicazione visiva e multimediale dell’Università La Sapienza di Roma

cecilialalattacosterbosa.jpg

Imperia. Continua a  farsi valere il talento tutto imperiese di Cecilia Lalatta Costerbosa, classe ’89, laureata in Design e Comunicazione visiva e multimediale dell’Università La Sapienza di Roma. Talento che, ad aprile del 2014, durante l’incontro di preparazione della Maker Faire 2014, l’Arduino Day di Roma tenutosi presso il tempio di Adriano lo scorso 28-29 marzo, con il suo progetto sulle superfici responsive ha attirato l’occhio attento di alcuni istituti scientifici che ne hanno intuito la grande potenzialità.

Ma Cecilia non si è fermata qui! Con il suo progetto “Parametric Hybrid Wall” è stata insignita di una targa di eccellenza per il design all’interno di un’importante convention che, ogni tre anni, dà un premio importante alle persone con i progetti più interessanti e degni di nota.

Non ho ancora vinto – spiega Cecilia a Imperiapost- La giuria finale che valuterà a chi dare la targa si riunirà tra due anni in quanto si tratta di un premio triennale. Ma questa targa di eccellenza è la prima per quest’anno, è una bella soddisfazione. Il progetto è quello di realizzare una struttura autoportante, scalabile e magari non coerente con l’ambiente in cui è installata”.

Un progetto molto particolare insomma che è stato premiato davanti al Presidente della Regione Lazio, il vice Presidente Talocci, il presidente dell’Adi del Lazio Cassio e il coordinatore dell’Adi Design Carlo Martino.

Cecilia Lalatta Costerbosa però non si accontenta e dal 7 al 10 dicembre volerà in Qatar a Doha per partecipare all’evento Open Call for Innovations promosso da Itu Telecom World: “Appena torno ci saranno novità” assicura Cecilia!

Segui Imperiapost anche su: