REGIONALI 2015. COFFERATI A IMPERIA SCATENA LA GUERRA NEL PD. MANTI ALL’ATTACCO DI BARBAGALLO: “ABBIA LA DECENZA DI DIMETTERSI”

Home Politica

10822428_494537810685572_468407205_n

È guerra aperta nel Partito Democratico dopo le dichiarazioni durissime dell’europarlamentare del Partito Democratico Sergio Cofferati, candidato alle Primarie del centrosinistra per la corsa alla presidenza della Regione Liguria ieri in visita a Imperia.

A scatenare un vero e proprio putiferio alcune critiche di Cofferati all’operato della Giunta Burlando. Critiche che hanno mandato su tutte le furie il consigliere regionale del PD in carica Giancarlo Manti che non ci ha pensato su due volte e ha scaricato tutta la sua delusione in un post di fuoco sul proprio profilo Facebook.

Manti ne ha per tutti i presenti all’incontro con l’europarlamentare del Pd, per lo stesso Cofferati (dato che facciamo politica nello stesso Partito, l’abbiamo votato per due volte al Parlamento Europeo, la seconda qualche mese fa. Non si può essere buono per tutte le stagioni e per tutti gli incarichi, tra l’altro essendo in Liguria da solo sei anni), per la Senatrice Donatella Albano (“senatrici dimentiche di recente storia politica locale”, per Pietro Mannoni, Fabrizio Risso, Andreina Puccioni e Franco Borzone (segr. ed ex segr prov e comunali in cerca di posto al sole, qualcuno già trovato”). Obiettivo principale, però, è l’assessore Giovanni Barbagallo, a cui Manti chiede senza mezzi termini le dimissioni. Assessore reg. in carica, grande elettore dell’ex sindacalista, ex sindaco, europarlamentare. Da quaranta anni il nuovo che avanza, la discontinuità, il cambiamento…[…] dovrebbe avere la decenza di dimettersi da una giunta che viene così criticata; invece si applaude E si invoca il cambiamento!.

IL POST DI GIANCARLO MANTI

Schermata 2014-11-29 alle 10.59.46

E LE RISPOSTE AGLI UTENTI IN CUI RINCARA LA DOSE CONTRO COFFERATI E BARBAGALLO

Schermata 2014-11-29 alle 10.59.52

Schermata 2014-11-29 alle 10.59.58