SAN BARTOLOMEO AL MARE. FIERA DELLA CANDELORA. ECCO IL CONCORSO PER I BIMBI DELLE SCUOLE ELEMENTARI /I DETTAGLI

Cultura e manifestazioni Home

fiera candelora

San Bartolomeo al Mare. Ci sarà come sempre molto spazio per i bambini alla Fiera della Candelora in programma da domenica 1 febbraio a martedì 3. Oltre agli spazi commerciali e alle aziende che promuovono prodotti enogastronomici e artigianali provenienti da tutta Italia, molte iniziative vengono dedicate alla didattica sugli animali, con una fattoria veramente molto nutrita e “gestita” dalla sapiente organizzazione di Donato Ferrara (Amici del Cavallo di Diano Marina). Non mancherà il consueto e ormai attesissimo Concorso per i bimbi delle Scuole elementari che per l’edizione 2015 sarà intitolato “Sognando la mia fiera …”.

Gli alunni delle Classi I° e II° dovranno presentare una illustrazione su un unico foglio delle dimensioni di cm. 70×100, da realizzarsi con tecnica libera (disegno, collage, fumetto, pittura…), quelli delle Classi III°, IV° e V°, invece, una elaborazione/illustrazione con relativa scheda di presentazione. Le finalità del concorso, che prevede diversi premi collettivi e – per le Classi V° il premio ai primi 3 classificati – sono di creare e stimolare interesse per la cultura popolare, di dare modo alle vecchie generazioni di trasmettere e perpetuare il patrimonio di saggezza popolare di cui sono testimoni, di far risaltare i pregi storici, artistici, ambientali, di cui è ricco il territorio, di promuovere la conoscenza delle produzioni locali, valorizzare il territorio e riscoprire il valore della stagionalità dei prodotti. Il Concorso per i bimbi – spiega l’Assessore Laura Lantero è giunto al quarto anno e ne siamo molto orgogliosi, sin dal primo anno ha riscosso grande successo nelle scuole, tra i ragazzi e le famiglie. In questo modo coinvolgiamo le scuole, facciamo conoscere la Fiera anche ai bambini e diamo un piccolo sostegno economico alle classi vincitrici. Sarebbe bellissimo che partecipassero anche le classi di altri Istituti”. Le premiazioni sono in programma a giugno, nel corso di uno spettacolo teatrale dedicato.

La fattoria verrà posizionata nei pressi dell’uliveto della Rovere (area antistante il Santuario di N.S. della Rovere). La tradizionale “Fiera della Rovere” o “della Candelora” (San Bartolomeo al Mare, domenica 1, lunedì 2 e martedì 3 febbraio) è il mercato tradizionale all’aperto più caratteristico del ponente ligure che, con più di tre secoli di storia sulle spalle, rappresenta un punto di riferimento per il commercio e le tradizioni popolari della cittadina rivierasca. Oltre ai 300 commercianti, che metteranno in vendita le merci più varie, saranno circa 70 gli espositori di Arti e Sapori della Rovere (settore agroalimentare, artigianato, macchinari agricoli e piante), in arrivo da Liguria, Piemonte, Toscana, Lombardia, Puglia, Veneto, Calabria, Emilia Romagna, Sicilia. In particolare il settore agroalimentare si presenta ricco di specialità tipiche, da quelle locali, con i produttori di olio extravergine d’oliva e cibo da strada come farinata e panissa, a quelle “fureste”, carni (Bistecca alla Fiorentina e Salsiccia di Bra), salumi e formaggi, pistacchio di Bronte, frutta e verdura (con alcuni presidi slow food), miele e derivati, birra, dolciumi, vini, nocciole e frutta secca. La manifestazione, promossa dall’Amministrazione Comunale, è posta sotto il patrocinio della Regione Liguria.

Domenica e lunedì, in Piazza Magnolie, dalle ore 9.00 alle 17.30, sarà presente il mezzo polifunzionale per lo screening dell’osteoporosi e del glaucoma, a scopo benefico, a cura del Lions Club Diano Marina Golfo e del Lions Club Diano Marina Host.