RUGBY. SCONFITTA PER LA UNION RIVIERA RUGBY UNDER 18 CONTRO IL SAVONA FINISCE 3-26 / LA CRONACA

Home Sport

BodyPart-13

È il tempo delle sconfitte onorevoli. Se il presidente federale Gavazzi non vede una cattiva partita italiana nel pur cocente 3 – 26 inflitto dalla verde schiuma irlandese, così non è da disprezzare neanche la sconfitta di 33 punti a 0 subita dalla Union Riviera Rugby di fronte ai pari età del Savona. Squadra senza dubbio più smaliziata, quella aquilotta, che ha avuto però gioco relativamente facile di fronte ai giovani della Union. Quest’ultimo è ancora un laboratorio, con tre tecnici (Lisco, Giardino e Reitano) che stanno creando un gruppo ed una struttura di gioco ed accolgono sempre nuovi giocatori. Senza dimenticare che il campionato avrà un’appendice rilevante nel torneo seven (a sette giocatori a tutto campo, polmoni alle caviglie) che appare tutto rivolto alla prospettiva olimpica.

La partita: il tecnico Giandomenico “Colosseo” Lisco sa bene che ci sono state almeno tre mete concesse con troppa facilità agli avversari, ma c’è stata peraltro una buona difesa e un valido comportamento in mischia chiusa. E la pressione portata in difesa dai corsari è stata così veemente che i savonesi hanno rimediato due cartellini gialli e, ignominia, un cartellino rosso. Manca ancora un po’ di convinzione nel gioco in attacco. Va detto comunque che gli ultimi allenamenti sono stati concentrati sui temi del riciclo in avanzamento e sulla disposizione difensiva, con la partecipazione di vari tipi di sparring-partners che non si tirano indietro di fronte ai pugnaci Zat, Dalpiaz, Prato e soci, i quali ce la mettono tutta. Loro. Perché ancora Lisco chiosa: “è fondamentale l’allenamento. Non è un optional come pensa qualcuno, ma è quello che serve”.

Il campionato continua e, sul fronte Imperia Rugby, si registra l’apertura delle iscrizioni per il grande torneo internazionale “Pino Valle” del 3 maggio. Gran daffare per il cerimoniere dirigente Giovanni Lisco e grande appuntamento anche turistico per Imperia. 

UNDER 18 GIR. TERRITORIALE (IV GG.RIT.) ore 12,30

Acqui Terme- Jr Asti 5/20

Pedona Cuneo – Cogoleto & Province dell’Ovest (rinv. al 22/febbr.)

Savona – Unione Rugby Riviera 33/0

Turno di riposo per Amatori Genova

CLASSIFICA: Jr Asti punti 40, Cogoleto & Province dell’Ovest (**) 29, Acqui (*) 23, Cuneo (*) 22, Amatori   11, Savona 8, Union Riviera   5.

(*) = da recuperare.