IMPERIA. COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA. IOCULANO:”PER ANNI SI È FATTO POCO PER LO SMALTIMENTO RIFIUTI, RIPARTIAMO DA ZERO /VIDEO

Attualità Home
collage prefettura con persone
nel riquadro di sinistra Ballestra e Lauretti

 

Sono ripresi questa mattina i lavori della Commissione parlamentare di inchiesta sui rifiuti in provincia di Imperia. I primi ad uscire dopo essere stati sentiti sono stati l’assessore provinciale all’ambiente Ballestra e l’ingegner Lauretti.

“Siamo stati contenti di poter illustrare a quest’onorevole commissione tutto quello che è stato il lavoro fatto negli ultimi 4 anni e mezzo dall’amministrazione provinciale assieme ai comuni della nostra provincia. Crediamo di aver fornito un quadro analitico di tutte quelle che sono state le nostre attività, sia quando ci siamo insediati e a che punto siamo arrivati oggi, e quindi sono soddisfatto di aver contributo ad interloquire con questa commissione” ha dichiarato Ballestra.

Lauretti ha aggiunto:” Abbiamo chiarito che la provincia ha fatto tutto quello che doveva fare, in un momento di gravissima crisi emergenziale, qual’era il 2010, ha fatto una pianificazione di valore alto, che punta tutto a un impianto di recupero, completo, ad altissima tecnologia di livello ecologico a costi contenuti che risolverà devinitivamente i problemi della provincia di imperia per tutti i decenni a venire. Impianto che contiamo che possa essere messo in funzione, grazie al nostro lavvoro, entro la fine del 2018 , primi del 2019. È chiaro che bisogna affrontare un periodo transitorio, per arrivare a questo importante risultato, che ha necessitato la previsione di due piccoli impianti di discarica di cui il secondo il famoso lotto 6, oltretutto pubblico. quindi crediamo di esserci mossi nella massima correttezza”

Subito dopo è stato sentito il Sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano: “Abbiamo parlato della situazione provinciale che abbiamo riscontrato, quali sono valutazioni che stiamo facendo per la raccolta rifiuti in città e questo è stato il grosso della discussione insieme a quali potranno essere le proposte da fare essendo noi gli ultimi della catena. La provincia di Imperia è uno dei posti in cui si ha più difficoltà sullo smaltimento dei rifiuti, perchè per anni si è fatto davvero poco e quindi dobbiamo ripartire da zero con una disciplina, con una disciplina molto difficile e complicata, tempistiche strette e spesso e volentieri anche un po’ di confusione”