GIUSEPPE FOSSATI, IMPERIA RIPARTE, SUL CASO TARES: “Da esponente dell’opposizione prendo atto dello stato confusionale della maggioranza e, da cittadino, ne sono molto preoccupato”

Il consigliere Giuseppe Fossati, dopo la giornata di oggi, si è espresso in merito alle vicende inerenti l’aumento della Tares: “Stato confusionale completo, in questi giorni, da parte della Amministrazione Comunale sulla vicenda Tares. Senza presunzione di completezza, provo ad enumerare i “responsabili” delle cartelle Tares individuati giorno per giorno dall’Amministrazione Capacci: si è partiti […]

Leggi di più

TARES – IL CIRCOLO DI IMPERIA DEL GRUPPO SINISTRA ECOLOGIA E LIBERTA’: “Di cosa si stava occupando la giunta Capacci nei mesi scorsi, quando aveva ancora la possibilità di intervenire?”

Il circolo SEL si espresso in merito alla vicenda Tares: “Il deflagrare della vicenda Tares, avvenuta a seguito della notifica del “conguaglio” della tassa alle famiglie ed alle imprese di Imperia, ha messo in moto un meccanismo di accuse e repliche non certo all’altezza della gravità della situazione. La Tares è il frutto di una […]

Leggi di più

SPECIALE TARES – I COMMERCIANTI INFEROCITI CERCANO DI BLOCCARE LA CITTA’ – Alcuni manifestanti non soddisfatti della risposta dell’amministrazione hanno occupato per svariati minuti la superstrada – FOTO

La cittadinanza non ci sta: nonostante l’intervento di un delegato dei commercianti di Via XXV Aprile abbia informato i commercianti che per il 2013 la Tares è stata “congelata” i cittadini sembrano proprio non voler cedere nella loro protesta. Ora è intervento anche il Presidente del Civ di Oneglia, Fasano, ma senza riuscire a far […]

Leggi di più

CASO TARES – “COSA DOVREMMO FARE? TIRARE UNA MONETINA? TESTA PAGO LA TARES, CROCE PAGO I DIPENDENTI?”: La rabbia dei titolari delle panetterie Blengini di Imperia

“Il servizio va anche pagato, ma che sia una cosa equa – spiega innervosito Luca Blengini, titolare dell’omonima panetteria a Porto Maurizio – il totale di quello che pagherò per la Tares è di circa 10.000 euro. Il servizio in sè va pagato, ma che sia una cosa equa. Dobbiamo manifestare tutti domani ed è […]

Leggi di più

CASO TARES, PIERA POILLUCCI RISPONDE AL CONSIGLIERE GROSSO: ” Quando in questo Paese avremo ucciso le partite IVA saremo morti tutti di fame anche noi”

Piera Poillucci, capogruppo di Forza Italia ha risposto al ragionamento del consigliere Grosso di Imperia Bene Comune sul caso Tares: “Stupisce il ragionamento del Consigliere Grosso ove afferma che il problema delle cartelle esattoriali della TARES sarebbe lo specchio di come il Governo tratta i problemi dell’imposizione fiscale. In questi giorni da più parti s’è […]

Leggi di più

CASO TARES – “LO STATO FA GLI SPOT CONTRO L’USURA MA QUESTA COS’È?”. AL BAR “PICCARDO” UN CONGUAGLIO DA 8500 EURO

La Tares non risparmia proprio nessuno, neppure il caffè storico più conosciuto in città, Piccardo. Il conguaglio della tassa dei rifiuti è arrivato anche alla titolare, Carla Piccardo che non le manda a dire: “mi è arrivato un conguaglio complessivo da 8500 euro, contando gli acconti quest’anno dovrò pagare oltre 12000 euro. La Tares a […]

Leggi di più

CASO TARES. “AUMENTO DEL 300%, NOI NON PAGHIAMO”- Da poco più di 2 mila euro del 2012 ai 7 mila del 2013 per il Ristorante A Casetta

Anche al Prino, zona dimenticata durante l’inverno, è arrivata la stangata della Tares. Imperiapost ha intervistato i titolari del ristorante “A Casetta”. “L’aumento per noi è stato del 300% – commentano i titolari – è assurdo. Da poco più di 2 mila euro dovremo pagare quasi 7 mila. Non abbiamo intenzione di pagare proprio come […]

Leggi di più