IMPERIA. DIGITAL MEDIA WORLD NELLA BUFERA PER UN GIRO DI FATTURE FALSE DA 50 MILIONI DI EURO. PARLATORE:”ACCUSE TOTALMENTE INFONDATE”

Il patron della Digital Media World, Biagio Parlatore, ha inviato un comunicato stampa in merito alle accuse di frode fiscale, che vedono l’azienda imperiese indagata per un giro di fatture inesistenti, per una somma totale di 50 milioni di euro e una conseguente evasione Iva di oltre 10 milioni.

Continua a leggere...