IMPERIA. PROCESSO FINANZIAMENTO ILLECITO A CLAUDIO SCAJOLA. GAGGERO:“PER I LAVORI A VILLA NININA MAI SOTTOSCRITTO CONTRATTI, LE CIFRE A VOCE” / LA DEPOSIZIONE

`L’accordo sui pagamenti è stato fatto a parole e prevedeva questo: quando la famiglia Scajola avesse venduto un terreno, avrebbe dato una grossa cifra del ricavato all’impresa Arco. Poi la vendita del terreno è tardata due anni. Il pagamento era di quasi 400 mila euro. “

Continua a leggere...