Tags: "sentinelle in piedi"

di / il 24 gennaio 2016 at 18:21 / in Attualità, Home

IMPERIA. VEGLIA DELLE “SENTINELLE IN PIEDI” CONTRO LE UNIONI CIVILI:”DEMOLISCONO IL MATRIMONIO E I FIGLI DIVENTANO OGGETTI”/FOTO E VIDEO

Alla veglia, davanti al Comune di Imperia, controllata a vista da Polizia e Carabinieri per il timore di
eventuali proteste, hanno preso parte circa 30 persone, rimaste in silenzio con un libro in mano per un’ora

Continua a leggere ›
di / il 16 gennaio 2016 at 18:20 / in Attualità, Home

IMPERIA. DOMENICA 24 GENNAIO TORNA LA VEGLIA DELLE “SENTINELLE IN PIEDI” IN DIFESA DELLA FAMIGLIA TRADIZIONALE E CONTRO… / DETTAGLI

Le “Sentinelle in piedi” torneranno a manifestare in silenzio domenica 24 gennaio alle ore 16:30 in via Matteotti, davanti al Municipio.

Continua a leggere ›
di / il 10 ottobre 2015 at 17:40 / in Attualità, Home

IMPERIA. VENTICINQUE “SENTINELLE IN PIEDI” DAVANTI AL COMUNE A “VEGLIARE” IN DIFESA DELLA FAMIGLIA “TRADIZIONALE” / FOTO E VIDEO

Gli attivisti hanno vegliato contro le unioni civili di persone dello stesso sesso, contro la possibilità di adozione da parte di una coppia gay o lesbica, contro la pratica dell’utero in affitto e contro il DDL Fedeli sull’insegnamento dell’educazione di genere.

Continua a leggere ›
di / il 9 ottobre 2015 at 11:25 / in Attualità, Home

IMPERIA. SABATO 10 OTTOBRE LE SENTINELLE IN PIEDI SARANNO DAVANTI AL MUNICIPIO PER DIRE NO AL TESTO SULLE “UNIONI CIVILI” E AL GENDER /I DETTAGLI

Nessuna mediazione con chi demolisce la famiglia. Avevamo previsto che non si sarebbero fermati, avevamo previsto che un nuovo testo di legge, sostanzialmente identico al precedente, sarebbe stato riproposto.

Continua a leggere ›
di / il 23 maggio 2015 at 19:50 / in Attualità, Home

IMPERIA. 50 SENTINELLE IN PIEDI DAVANTI AL COMUNE IN DIFESA DELLA FAMIGLIA TRADIZIONALE. TRA LORO ANCHE 4 CONSIGLIERI COMUNALI / FOTO E VIDEO

Gli attivisti, scortati da un’imponente servizio d’ordine della Polizia di Stato (è giunto anche un reparto della Celere da Genova, ndr) e dei Carabinieri hanno letto un comunicato e poi hanno “vegliato” per circa un’ora concludendo con un altro testo in difesa delle loro idee.

Continua a leggere ›
di / il 23 maggio 2015 at 11:09 / in Attualità, Home

IMPERIA. “SENTINELLE IN PIEDI” CONTRO LE UNIONI CIVILI. “IN PIAZZA PER LA FAMIGLIA. CI AUGURIAMO NON SI RIPETANO CONTESTAZIONI, CON INSULTI E OFFESE”/IL PRESIDIO ALLE 18

Alle ore 18 di fronte al Comune di Imperia si terrà il presidio delle
“Sentinelle in piedi” contro le unioni civili e a favore della famiglia

Continua a leggere ›
di / il 22 maggio 2015 at 18:12 / in Attualità, Home

ECCO IL PUNTO DI VISTA DEL MOVIMENTO IMPERIESE ARCOBALENO SULLA MANIFESTAZIONE SILENZIOSA ORGANIZZATA DALLE “SENTINELLE IN PIEDI”

“Le sentinelle in piedi si autodefiniscono un movimento atto a denunciare “ogni occasione in cui si cerca di distruggere l’uomo e la civiltà […] e per la tutela della famiglia naturale fondata sull’unione tra uomo e donna”.

Continua a leggere ›
di / il 16 maggio 2015 at 19:16 / in Home, Imperia

IMPERIA. “SENTINELLE IN PIEDI” CONTRO LE UNIONI CIVILI, L’EX CONSIGLIERE MONTANARI LANCIA UNA CONTRO-MANIFESTAZIONE/ECCO LA PROPOSTA

La proposta lanciata sul proprio profilo Facebook dall’ex capogruppo del Pd in consiglio comunale
Giorgio Montanari. “Civili in piedi”, questo il nome pensato per la contro manifestazione

Continua a leggere ›
di / il 16 maggio 2015 at 14:21 / in Home, Imperia

IMPERIA. LE “SENTINELLE IN PIEDI” CONTRO LE UNIONI CIVILI. SABATO 23 MAGGIO VEGLIA DI FRONTE AL COMUNE: “VIOLANO ESSENZA STESSA DELL’ESSERE UMANO”

“Il Ddl Cirinnà sulle cosiddette unioni civili è un testo che annienta la nostra civiltà andando a minare la sua cellula primaria,
la famiglia. Di fronte a tutto questo c’è ancora qualcuno che prova un umano dissenso ed è pronto ad alzarsi in piedi?”

Continua a leggere ›
di / il 6 ottobre 2014 at 09:24 / in Home, Lettere al Direttore

VEGLIA SENTINELLE IN PIEDI. LA LETTERA: “IO, RAGAZZO GAY CRESCIUTO A IMPERIA, DICO CHE È PROPRIO IL SILENZIO CHE CONSENTE GLI ABUSI”

“Chi non vuole una legge che tuteli le persone LGBT è complice delle violenze stesse e deve assumersi la responsabilità
morale di ciò che fa e dice senza nascondersi ipocritamente e vigliaccamente dietro parole come ‘libertà’ e ‘democrazia’”

Continua a leggere ›