Home, Imperia, Speciale Tares — 3 dicembre 2013 alle 13:42

CASO TARES. “AUMENTO DEL 300%, NOI NON PAGHIAMO”- Da poco più di 2 mila euro del 2012 ai 7 mila del 2013 per il Ristorante A Casetta

Anche al Prino, zona dimenticata durante l’inverno, è arrivata la stangata della Tares. Imperiapost ha intervistato i titolari del ristorante “A Casetta”. “L’aumento per noi è stato del 300% – commentano i titolari – è assurdo. Da poco più di 2 mila euro dovremo pagare quasi 7 mila. Non abbiamo intenzione di pagare proprio come faranno moltissimi altri nostri colleghi. […]

di Redazione

TONINOO

Anche al Prino, zona dimenticata durante l’inverno, è arrivata la stangata della Tares. Imperiapost ha intervistato i titolari del ristorante “A Casetta”. “L’aumento per noi è stato del 300% – commentano i titolari – è assurdo. Da poco più di 2 mila euro dovremo pagare quasi 7 mila. Non abbiamo intenzione di pagare proprio come faranno moltissimi altri nostri colleghi. Già facciamo fatica ad andare avanti e non ci guadagnamo quasi niente. Questa stangata a dicembre non ci voleva proprio. Auspichiamo che ci sia una rimodulazione della tassa”.