Attualità, Home — 11 gennaio 2017 alle 16:18

“MC HIP HOP”. LA SCUOLA DI DANZA “URBAN THEORY” TRIONFA CON UN PRIMO E SECONDO POSTO NELLA 22ª EDIZIONE DEL CONTEST DI RICCIONE/I DETTAGLI

. La scuola di danza “Urban Theory” Hip Hop di Camporosso si è messa in luce anche nella 22 edizione del mc Hip Hop contest di Riccione.

di Redazione

collage_mchip_22ed

“Due anni fa terzi, l’anno scorso secondi, quest’anno arriverete primi” dicevano, ma non pensavamo potesse succedere per davvero. È così è stato. Un sogno che diventa realtà. La scuola di danza “Urban Theory” Hip Hop di Camporosso si è messa in luce anche nella 22 edizione del mc Hip Hop contest di Riccione.

Si tratta della competizione più prestigiosa in Italia, a cui quest’anno hanno partecipato 125 gruppi di danza giudicati da una giuria internazionale. Più di 1000 ballerini si sono sfidati a colpi di passi di danza nella kermesse che si è svolta dal 5 all’ 8 gennaio 2017.

La “Urban Theory” Hip Hop di via Braie a Camporosso, diretta da Jessica Demaria è riuscita ad accedere alle finali con le sue ben quattro coreografie portate in gara seppur in categorie diverse. La URBAN THEORY ha conquistato il meritato quanto difficile secondo posto nella categoria adulti ed ha trionfato , invece,nella sezione “video dance young”.

Una delle coreografie vincenti dell’insegnante Jessica Demaria, ha consentito di prevalare su 25 gruppi inseriti nella categoria ” hip hop adulti”con il gruppo chiamato “Calypso” composto da Lorenzo Piantoni, Riccardo Marano, Fabiano Paglieri, Loris Marrali, Davide Sala, Leonardo Sigona e la stessa Jessica Demaria.

“E’ il terzo anno di successi consecutivo per la scuola e per la coreografa che vantano di un altrettanto importante terzo posto e secondo posto nelle scorse edizioni dello stesso concorso. Quest’anno si aggiunge un meraviglioso ed importantissimo primo posto per i nostri Giovani Mashpeps, formato da Maira curduma, D’angelantonio Stella, Elisa D’agostino, biancheri Michela, Nicole Brignani, Cristian Romano , Gullo Francesco, Sigona Leonardo, Milenia Naccari, capitanati anch’essi dalla coreografa Jessica . Ed è solo l’inizio dell’anno!”

 
 
 
deskimperiapost