Cronaca, Politica — 11 settembre 2013 alle 12:14

UN ESERCITO DI ASPIRANTI DIRIGENTI – Comune di Imperia, oltre 70 domande per guidare i settori Urbanistica e Lavori Pubblici

Un esercito di aspiranti dirigenti. Sono oltre 70 le domande pervenute presso l’ufficio personale del Comune di Imperia per il posto vacante di dirigente del settore Urbanistica e Lavori Pubblici (attualmente il dirigente pro tempore è Giuseppe Enrico, già dirigente del settore Ecologia). Il termine ultimo per la presentazione delle domande è scaduto lunedì scorso, 9 settembre. Il concorso era […]

di Gabriele Piccardo

Comune di ImperiaUn esercito di aspiranti dirigenti. Sono oltre 70 le domande pervenute presso l’ufficio personale del Comune di Imperia per il posto vacante di dirigente del settore Urbanistica e Lavori Pubblici (attualmente il dirigente pro tempore è Giuseppe Enrico, già dirigente del settore Ecologia). Il termine ultimo per la presentazione delle domande è scaduto lunedì scorso, 9 settembre. Il concorso era stato indetto dall’amministrazione Capacci, dopo aver accorpato i due settori, a seguito delle dimissioni dell’allora dirigente dei lavori pubblici Alessandro Barla. Il Sindaco Carlo Capacci, unitamente al dirigente del settore personale Antonino Scarella, sono ora chiamati a scremare i curriculum pervenuti e, successivamente, a procedere con i colloqui orali per selezionare il candidato più idoneo a rivestire l’incarico di dirigente dei settori urbanistica e lavori pubblici che, va detto, sono tra i più delicati dell’intera macchina comunale, in quanto titolari di due delle pratiche più discusse degli ultimi anni, il porto turistico e il progetto dal Parasio al Mare. Il dirigente assunti resterà in carica per tre anni, con la possibili di prolungare il contratto per un ulteriore anno, ovvero sino al termine dell’amministrazione Capacci.

Mattia Mangraviti