Home, Sport — 13 settembre 2017 alle 10:24

CICLISMO. BUONI PIAZZAMENTI PER I GIOVANISSIMI DEL RUSTY BIKE TEAM DI PONTEDASSIO NELLE GARE DELLO SCORSO WEEKEND/I RISULTATI

Andiamo ad analizzare le prove dei nostri giovani atleti impegnati in questa seconda domenica di settembre

di Redazione

collage_rb_pontedassiogare

Andiamo ad analizzare le prove dei nostri giovani atleti impegnati in questa seconda domenica di settembre. Gli Esordienti sono stati impegnati a San Giorgio sul Legnano (Mi) nella gara in linea valevole per la 23^ edizione del trofeo Genellini. Anello stradale di 6,100 km da effettuare sei volte. Gara riservata alla categoria unica degli Esordienti.

Il migliore dei nostri è risultato Cristiano Martinelli che ha concluso decimo assoluto. Nel gruppo principale sono arrivati anche Matteo Mistrali e Tommaso Anselmi. In gara Simone Alassio, Wellington Bianchino ed Alessio Fordano.

Andiamo a S. Stefano (Im) con il penultimo atto del Giro di Imperia per i Giovanissimi (7/12 anni). Tra l’altro il circuito si concluderà sabato 23 settembre proprio a Pontedassio con la Rusty Bike Team Icer Costruzioni in cabina di regia. In questa giornata si effettueranno anche le premiazioni finali del Giro di Imperia.

Veniamo alla tappa di S. Stefano: anello di 800 metri da effettuare più volte in base alla categoria. Da rimarcare che la Rusty Bike Team Icer Costruzioni, grazie alle prove di tutti i nostri giovani, conquista la seconda piazza nella speciale classifica di società.

Veniamo ai risultati individuali.
Nei G1 (7 anni) vittoria della nostra Elisabetta Ricciardi mentre in campo maschile Cristian Rainisio conclude quinto. Sul podio della gara dei G2 (8 anni) sale Luca Fordano che conquista la terza piazza: sesto è Edoardo Rubino. Tra le ragazze secondo posto per Beatrice Veglio.

Nei G3 (9 anni) Pietro Lupo porta a casa il quinto posto: settimo Achille Bonomi. Centra il secondo posto il nostro Santiago Moretto nella prova riservata ai G4 (10 anni) gara dove Matteo Belgrano e Samuele Rainisio terminano rispettivamente al quarto e quinto posto.

Veniamo ai G5 (11 anni). Il migliore dei nostri è Mattia Bandera che chiude sesto, precedendo al traguardo i compagni di squadra Simone Ranise e Christian Alassio: dodicesimo Federico Massa. In campo femminile argento per Beatrice Temperoni. Sul podio delle G6 (12 anni) anche Martina Ricciardi, concludendo la sua prova al secondo posto, in una giornata sfortunata per Francesca Mariano costretta al ritiro. In campo maschile, infine, bronzo per Tommaso Veglio: quarto è Riccardo Di Ciancia, e sesto, Giacomo Veglio.

 
 
 
deskimperiapost