Attualità, Cronaca, Home — 21 settembre 2013 alle 12:00

DENUNCIATO IMPERIESE: aveva con sé, abusivamente, due bombolette di spray urticante. Le dichiarazioni della Questura

Nella giornata di ieri, ad Imperia un uomo di 55 anni è stato denunciato da personale della Squadra Volante per possesso illegale di due bombolette di spray urticante del genere proibito. La denuncia è scaturita a seguito di un intervento della Volante per una banale lite in strada ad Oneglia. Al momento dell’identificazione dei due soggetti, già riappacificatisi tra loro, […]

di Gabriele Piccardo

squadra volante

Nella giornata di ieri, ad Imperia un uomo di 55 anni è stato denunciato da personale della Squadra Volante per possesso illegale di due bombolette di spray urticante del genere proibito.

La denuncia è scaturita a seguito di un intervento della Volante per una banale lite in strada ad Oneglia. Al momento dell’identificazione dei due soggetti, già riappacificatisi tra loro, i poliziotti hanno notato una bomboletta spray custodita nel borsello di uno dei due uomini. Gli agenti hanno pertanto chiesto di visionarla e, appurato che si trattava di uno spray urticante, hanno ritenuto di effettuare un controllo approfondito nel corso del quale, occultate in un vano porta oggetti dell’auto, hanno rinvenuto altre due bombolette dello stesso tipo, risultate del tipo proibito.

L’uomo ha dichiarato di averne acquistato una, risultata poi di libera vendita, in un’armeria di Imperia, le altre in un centro commerciale di Nizza (F).

A tale proposito vale forse la pena di ricordare che in Italia strumenti di difesa come quelli in argomento e destinati alla libera vendita devono avere delle caratteristiche tecniche molto precise e riportate nel decreto ministeriale nr.103 del 12 maggio 2011.

Inoltre devono riportare sulle confezioni le seguenti informazioni:

  • denominazione legale o merceologica del prodotto
  • nome o ragione sociale o marchio e la sede legale del produttore o dell’importatore se di provenienza estera
  • materiali impiegati e metodi di lavorazione
  • quantità di miscela e tutte le sue componenti
  • istruzioni
  • precauzioni d’uso e l’indicazione che l’uso è consentito solo per sottrarsi a una minaccia o ad una aggressione
  • devono contenere in etichetta il simbolo di pericolo (Xi) e la dicitura “irritante”
  • segnalazione di divieto di vendita a minori di anni 16.

Tutti i prodotti non conformi alle caratteristi indicate dal citato decreto sono disciplinati dalla normativa in materia di armi.

C.S.